Feronia

Feronia - band 2017 - 01

Il progetto Feronia nasce nel 2005 dall’incontro tra Elena Lippe (voce), Fabio Rossin (chitarre), Daniele Giorgini (basso) e Fabrizio Signorino (batteria), musicisti dal background ampio e di lunga data. Feronia vuole essere un progetto artistico che esprime l’integrazione di diversi aspetti: musica, poesia, arte, ecologia, psicologia, consapevolezza, ricerca spirituale, gender studies, impegno etico e politico. L’arte, la musica, rappresentano potentissimi strumenti di consapevolezza, catarsi, guarigione. Attraverso la musica si possono esprimere sentimenti profondi e complessi, la luce e l’ombra dell’animo umano. Musica e poesia rappresentano un ponte attraverso cui connettersi ad altre persone e alla vita.

I Feronia pongono molta cura nel fondere la musica e i testi dei brani, consapevoli del potere trasformativo della bellezza e del piacere intenso che vivere l’esperienza artistica suscita. Le liriche dei brani si ispirano a una visione ecologica che sceglie di vedere l’essere umano come parte di un delicato ecosistema di cui tutti siamo chiamati a prenderci cura. Una visione che intende il nostro pianeta Terra come Grande Madre che ci genera e ci sostiene e che possiamo nel nostro piccolo, nonostante tutte le contraddizioni della vita di ogni giorno, scegliere di custodire. Questo implica scelte. Politiche, economiche, professionali, spirituali, artistiche.

La scelta del nome Feronia si basa sui profondi significati che esso veicola: Feronia (Fērünia, Φηρωνία) fa parte del pantheon delle Dee Italiche, secondo alcune tradizioni è una Ninfa, secondo altre rappresenta una vera e propria Dea di origine etrusca. La scelta di questo nome, a livello simbolico, significa assumersi la responsabilità di promuovere una visione “circolare”, a “spirale”, che non mette l’essere umano al vertice di una piramide a cui si sottomettono le altre forme di vita del pianeta, una visione, quindi, orientata alla partnership, ovvero alla collaborazione, non alla competizione, tra donne e uomini, in uno stile di vita che sostenga una visione inclusiva e non “esclusiva” della vita, contribuendo a diffondere una cultura dell’empatia.

Il 18 dicembre 2017 la Andromeda Relix dà alle stampe “Anima Era“, album d’esordio della band caratterizzato da una produzione attuale, ma che suona classica, capace di veicolare tecnica e melodia, grazie a strutture compositive importanti.

Per maggiori info: Facebook

Formazione:

Elena Lippe: voce

Fabio Rossin: chitarre

Daniele Giorgini: basso

Fabrizio Signorino: batteria

Discografia:

2017 – Anima Era (Andromeda Relix, AND64)

Fotogallery

  • Feronia

Check Also

gravitysays_i - band 2016

Gravitysays_i

Gravitysays_i è un progetto musicale nato ad Atene, nel marzo 2003, dalla collaborazione di Manos …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *