Home / L'artista racconta / Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana

Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana

Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana… E si riparte a pieno regime!

Dopo una fase fatta di piccoli ritocchi e minimi dettagli al materiale per il secondo album già registrato, ecco che finalmente i Flower Flesh sono tornati a registrare uno degli ultimi brani che andranno a completare il disco. La traccia si intitola “We are like waves” e vede i due protagonisti del concept album, Oliver e il suo cane Pocho, incontrare un marinaio che spiega che in fondo la vita umana è qualcosa che arriva e se ne va, proprio come le onde.

L’11 aprile Alberto è andato a fare tutte le parti di tastiere della traccia, in una lunga sessione unica (dalle 21 fino alle 3 di notte circa), nella quale ha adoperato alcuni dei più bei “gioielli vintage” della MazziFactory, come il piano elettrico Yamaha CP70 e i sintetizzatori analogici Arp Odissey e Pro One.

Alessandro Mazzitelli si è occupato, oltre che delle registrazioni, anche della programmazione di alcuni timbri su queste antiche, delicate e affascinanti macchine.

Il 17 aprile Giorgio (batteria), Marco (chitarre) e Daniel Elvstrom (voce) sono andati a completare le loro parti sulla traccia. La linea di basso, lo ricordiamo, sarà invece affidata a un ospite illustre: il grande Diego Banchero (Malombra, Il Segno del Comando e numerosi altri progetti). Alberto, che aveva già fatto le sue parti, è passato a salutare gli amici in studio.

E il 17 aprile i Flower Flesh hanno ricevuto anche una graditissima “a sorpresa”: si tratta del fotografo Roberto Alfredo Oliva (in arte Avilo) che ha collaborato spesso con la band ligure in passato e che ha già con loro altri interessanti programmi per il futuro. Avilo ha scattato durante le sessioni di registrazione alcune meravigliose foto come solo lui sa fare…

Fotogallery

  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana
  • Flower Flesh in studio di registrazione – Diario di bordo, 11˄ settimana

Check Also

cronaca concerto oak

OAK a Roma – Cronaca di un evento

Sabato 19 maggio, Teatro IF, Roma. La sala è piccola, piena. C’è anche della gente …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *