Home / News / Novum – In arrivo il nuovo album dei Procol Harum

Novum – In arrivo il nuovo album dei Procol Harum

Procol Harum - Novum

A quattordici anni dalla pubblicazione dell’ultimo lavoro in studio, “The Well’s On Fire” (2003), i Procol Harum annunciano per il 21 aprile l’uscita del loro quattordicesimo album in studio, Novum.

Il nuovo album vedrà la luce in un anno importante per i Procol Harum: nel 2017, infatti, si festeggerà il 50° anniversario della formazione della band e i cinquant’anni dell’omonimo album di debutto, che includeva il celebre brano di pop barocco “A Whiter Shade of Pale”.

Fin dall’artwork, realizzato da Julia Brown, Novum sembra voler rimarcare gli esordi della band con una palese rivisitazione dell’immagine di copertina dell’omonimo debut album.

Scritto e registrato dall’attuale formazione, che vede Gary Brooker (voce, pianoforte), Matt Pegg (basso), Geoff Whitehorn (chitarra), Josh Phillips (tastiere) e Geoff Dunn (batteria), l’album segna una nuova tappa nella straordinaria carriera della storica band inglese. Prodotto da Dennis Weinreich, Novum è stato realizzato in collaborazione con Pete Brown, poeta, paroliere e fondatore del progetto Piblokto!, famoso per i suoi lavori con Cream e Jack Bruce, nonché per la collaborazione col chitarrista Chris Spedding nel gruppo Battered Ornaments.

Tracklist:

01.I Told On You

02. Last Chance Motel

03. Image Of The Beast

04. Soldier

05. Don’t Get Caught

06. Neighbour

07. Sunday Morning

08. Businessman

09. Can’t Say That

10. The Only One

11. Somewhen

“Il nostro ultimo album risale al 2003 e con l’arrivo del 2017, che segna i 50 anni di Procol Harum, c’era bisogno di qualcosa di speciale: un album di nuove canzoni che credo sia uno dei migliori dei Procol Harum”. (Gary Brooker)

Per maggiori info: www.procolharum.com

Check Also

Atlas – L’Esordio discografico dei Verganti

Atlas – L’Esordio discografico dei Verganti

La band si chiama Verganti, concettualmente un gruppo di persone che “bacchettano” le persone con …

One comment

  1. gracco mattioli

    ottimo cd. uno dei miogliori del gruppo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *