Israele – Hamas in conflitto, aggiornamenti in diretta | New York, proteste e arresti alla Columbia University: solidarietà a Gaza

Israele – Hamas in conflitto, aggiornamenti in diretta | New York, proteste e arresti alla Columbia University: solidarietà a Gaza

Decine di manifestanti pro Gaza sono stati arrestati nel campus della Columbia University, in quello che è stato descritto come un’azione della polizia controversa. La polizia ha fatto irruzione da una finestra al secondo piano di un edificio, facendo salire i manifestanti ammanettati su bus della polizia.

La Columbia University è stata l’epicentro di un movimento nazionale a sostegno della causa palestinese e contro la guerra di Israele nella Striscia di Gaza. I manifestanti hanno denunciato l’irruzione della polizia come un tentativo di allontanarli dalla Hamilton Hall, dove si erano riuniti per manifestare.

Nonostante le affermazioni dei manifestanti, la polizia ha negato di aver fatto uso di gas lacrimogeni durante gli arresti. Le proteste riguardano anche altre Università degli Stati Uniti, ognuna con strategie diverse verso gli studenti accampati a sostegno della causa palestinese.

All’UNC Chapel Hill, le lezioni sono state cancellate a causa delle proteste, mentre alla Florida State University degli studenti sono stati arrestati. Alcune Università hanno deciso di sgomberare gli accampamenti, mentre altre sono ancora nel caos.

Questa serie di eventi mette in evidenza la tensione e la polarizzazione che la questione israelo-palestinese porta nei campus universitari americani, con studenti che cercano di fare sentire la propria voce e autorità che cercano di mantenere l’ordine. Hamelin Prog seguirà da vicino gli sviluppi di questa situazione in evoluzione.

READ  Zircon, il nuovo missile ipersonico utilizzato da Putin in Ucraina: le ultime informazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *