Home / News / Unreal City: Esce oggi l’album “La crudeltà di aprile”

Unreal City: Esce oggi l’album “La crudeltà di aprile”

Unreal City - La crudeltà di aprile

Il primo disco degli Unreal City, “La crudeltà di aprile”, è in vendita da oggi presso il sito di BTF http://www.btf.it/la-crudelta-di-aprile.html

Gli Unreal City sono una giovane band originaria di Parma che presenta un prog sinfonico dai forti influssi dark e gotici. Il titolo del loro album di esordio è “La crudeltà di aprile”.
Gli Unreal City nascono nell’aprile 2008 da un’idea del tastierista/cantante Emanuele Tarasconi e della chitarrista Francesca Zanetta. Con l’aiuto dei nuovi membri aggiunti, il bassista Francesco Orefice (dal 2010) e il batterista Federico Bedostri (dal 2012), a Giugno del 2012 gli Unreal City pubblicano un EP autoprodotto che permette loro di venire a contatto con Fabio Zuffanti (Höstsonaten, La Maschera Di Cera, Finisterre, LaZona) il quale decide di produrre il primo album del gruppo per l’etichetta Mirror Records. La fase di registrazione dell’album si è svolta all’Hilary Studio di Genova (punto di riferimento per le produzioni Mirror) sotto l’esperta guida del tecnico Rossano “Rox” Villa.

Il primo album, “La crudeltà di aprile”, contiene musiche sorprendentemente mature, al servizio di liriche attuali, nate in lingua inglese e trasformate successivamente nell’idioma più naturale, l’italiano, per rendere chiaro il messaggio proposto. Il fil rouge che lega saldamente le storie raccontate è la corruzione delle cose e delle persone, il cambiamento, il divenire.
Gli Unreal City utilizzano strumenti come organi Hammond e Liturgici, Mellotron, Moog, Clavinet, Rhodes, effettistica vintage, riverberi ed eco a nastro. Da sottolineare l’originalità delle linee di batteria, che hanno il sicuro merito di traghettare le musiche scritte in modo molto seventies all’interno di un contesto più moderno e accattivante, pur mantenendo ovviamente fissate certe modalità irrinunciabili per il prog.
Idee chiare, intelligenza, enorme cultura musicale specifica – inusuale per dei ventenni – sono gli ingredienti di base che i quattro musicisti mettono in campo per proporre il proprio progetto che sicuramente non lascerà indifferenti gli ascoltatori.

www.unrealcity.it
www.facebook.com/unrealcityband

Mirror Records
www.mirrorrec.com
https://www.facebook.com/mirrorrec?fref=ts

Hilary Studio:
http://www.hilarystudio.eu/

BTF:
www.btf.it

Ufficio stampa MAT Service:
http://www.musicarteam.com/

Check Also

Static – Il nuovo album di Dave Kerzner

Static – Il nuovo album di Dave Kerzner

Dave Kerzner, co-fondatore del gruppo progressive rock Sound of Contact, ha pubblicato il suo secondo …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *