Home / News / Wind & Wuthering | L’ultimo album dei Genesis

Wind & Wuthering | L’ultimo album dei Genesis

Wind e Wuthering l'ultimo album dei GenesisOpen Magazine e Lo Sciamano Music School presentano Wind & Wuthering: l’ultimo album dei Genesis.

Venerdì 26 maggio, presso l’Auditorium Lo Sciamano Music School, via Costantino Morin 30 a Roma, si terrà il primo appuntamento del ciclo di incontri condotti dal giornalista e critico musicale Paolo Carnelli. Si parlerà di Genesis e in particolare di Wind & Wuthering, ottavo album del gruppo pubblicato alla fine del 1976, con cui idealmente si conclude il percorso più marcatamente “prog” della band. Ideale contraltare al racconto sarà rappresentato dalla presenza del musicista Francesco Gazzara, che eseguirà al pianoforte a coda diversi estratti dalla discografia dei Genesis.

La storia:

1976: un crocevia storico per i Genesis. Dall’abbandono di Peter Gabriel e dalle atmosfere cupe di The Lamb Lies Down On Broadway fino ai fuochi d’artificio di Dance on a Volcano e Los Endos. Il miracolo è avvenuto, il gruppo che sembrava spacciato (“Rest in Peace. They were a great group” scriveva il New Musical Express commentando l’uscita di Gabriel) ha trovato la forza di rialzarsi e imboccare un nuovo cammino artistico, diverso ma fedele a quello originale. Dopo il riscontro inaspettato ottenuto con A Trick Of The Tail e con il relativo tour mondiale, con Wind & Wuthering i Genesis si specchiano in quello che sono diventati, prima di rimanere in tre e svoltare definitivamente verso il successo commerciale.

Conduce l’incontro: Paolo Carnelli

Pianoforte Bechstein (1878) a coda: Francesco Gazzara

Programma:
Ore 19: apertura porte
Ore 19.15 / 20.30: aperitivo (compreso nel biglietto)
Ore 21: inizio lezione concerto
Ore 23: fine lezione concerto

Ingresso 5 euro
Per info e prenotazioni: www.openmagazine.info – 06.69377611

Check Also

Black Science - Il nuovo album dei Machines Dream

Black Science – Il nuovo album dei Machines Dream

Uscirà il 12 giugno, per la Progressive Gears Records, Black Science, il nuovo album dei …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *