Home / Artisti e gruppi / Yesterdays

Yesterdays

Yesterdays - band

Yesterdays è il nome di un gruppo progressive rock originario di Carei e Cluj-Napoca, distretto di Cluj, in Romania, i cui membri però appartengono ad una minoranza etnica ungherese che popola la regione.

Formata ufficialmente il 31 marzo 2000, la band propone una meravigliosa miscela di progressive rock sinfonico, sonorità vintage e progressive rock moderno che include elementi jazz e pop.

Nel 2004 la band vince il concorso Félsziget Fesztivál Talentum di Targu Mures, in Romania.

Nell’ottobre 2006 il gruppo pubblica per la Rockszerviz Records, una piccola etichetta discografica ungherese, il suo primo album, “Holdfénykert“. Questa prima edizione si esaurisce nel giro di 6 mesi.

Il 4 novembre 2006 la band si esibisce al ProgFarm Festival di Bakkeveen, in Olanda.

Nel febbraio 2007, la band, con l’appoggio della Rockszerviz Records e di altre due band – gli olandesi Flamborough Head e la band dell’ex chitarrista degli Yes, Peter Banks, gli inglesi Harmony In Diversity – organizza a Budapest il MiniProg Festival.

Dopo qualche assestamento di formazione, la band lavora a nuove composizioni: “The Great Silence”, una suite di venti minuti ispirata dai film western di Sergio Corbucci, realizzata per il progetto targato Colossus Magazine/Musea, “The Spaghetti Epica III”; e un brano prog rock di cinque minuti di durata per il progetto “Dante’s Inferno” (Colossus/Musea) che vede coinvolti anche Jonas Reingold, bassista del gruppo svedese The Flower Kings, e David Speight.

Nel maggio 2008 l’esaurimento della limitata tiratura della Rockszerviz porta alla realizzazione di una prima ristampa di “Holdfénikert“, targata Musea Records, che ripropone per intero l’album e aggiunge come materiale extra il video di “Valahol a térben” (Somewhere in Space).

Nel mese di luglio dello stesso anno, il brano “It’s So Divine” raggiunge la 23° posizione nella Top 30 di “City FM 106,2”, stazione radiofonica romena. Seguono poi partecipazioni al progetto Dante’s Divine Comedy (Musea Records): nel 2009 in “Purgatorio” e nel 2010 in “Paradiso”.

Nel gennaio 2011 gli Yesterdays pubblicano il loro secondo album, “Colours Caffé”, mentre nel 2012 viene dato alle stampe l’EP “Almost Like Love”.

Nel settembre 2014, con “Holdfénykert” ormai fuori stampa da tempo, arriva la nuova versione curata dall’etichetta finlandese Seacrest Oy Records (The Samurai Of Prog, The Cosmic Remedy, ecc.), che si presenta con veste grafica e booklet rinnovati e audio ulteriormente migliorato.

Il 6 marzo 2015 la band pubblica il terzo album, “Find Another Light”.

Per maggiori info: www.facebook.com/yesterdaysband | www.yesterdays.hu

Formazione attuale:

Ákos Bogáti-Bokor: chitarre, tastiere, cori (dal 2000)

Zsolt Enyedi: tastiere (dal 2006)

Kimmo Pörsti: batteria (dal 2014)

Karola Antal: voce (dal 2014)

Ex membri:

Lehel Vitályos: basso (2000-2007)

Emese Ercsey Andrea: voce (2000-2004)

Domokos Csergő: batteria (2006-2011)

Emese Kozma-Kis: flauto (2005-2008)

Timea Fülöp: cori (2005-2007)

Karola András: voce (2005-2006)

Dávid Kósa: percussioni (2006-2007)

Kinga Janosi: voce (2006-2007)

Timéa Stutz: voce (2007-2008)

Linda Horváth: voce (2010-2011)

Szűcs József: batteria (2011-2012)

Bilatiu Raluca: voce (2012-2014)

Gábor Kecskeméti: flauto (2009-2014)

Zoltán Kolumbán: basso (2007-2014)

Georgescu Marius: batteria (2012-2014)

Discografia:

Album:

2006 – Holdfénykert – (Rockszerviz Records rsz-001)

2008 – Holdfénykert (Enhanced and Remastered, Musea Records FGBG 4748.AR)

2011 – Colours Caffé (Author’s Edition)

2014 – Holdfénykert (Audiophile 3rd Edition, Seacrest Oy SCR1010)

2015 – Find Another Light

EP, Single CD:

2004 – Yesterdays’ Dream is Now, A Whole Half (EP) (Author’s Limited Edition)

2012 – Winter (EP) (Author’s Limited Edition)

2012 – Almost Like Love (singolo) (Author’s Edition, Digital download)

Compilations:

2008 – Dante’s Divine Comedy – Part I – Inferno (Musea Records FGBG 4753)

2009 – The Spaghetti Epic vol. III – The Greatest Silence (Musea Records FGBG 4731)

2009 – Tuonen Tytar II. A Tribute to Finnish Prog (Musea Records FGBG 4816)

2009 – Dante’s Divine Comedy – Part II – Purgatorio (Musea Records FGBG 4836)

2010 – Dante’s Divine Comedy – Part III – Paradiso (Musea Records FGBG 4861)

2011 – A Flower Full Of Stars – A Tribute To The Flower Kings (Musea Records FGBG 4887)

2012 – Tales From The Edge – A Tribute To Yes (Mellow Records MMP 519 A/B/C)

Fotogallery

  • Yesterdays
  • Yesterdays
  • Yesterdays
  • Yesterdays
  • Yesterdays

Check Also

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Faust & Malchut Orchestra / Fausto Bisantis

Faust & Malchut Orchestra è la band che dal 2012, porta in scena il repertorio …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *