Abraham fa un regalo al Feyenoord: i Rotterdammers sono sicuri della fase a gironi di Europa League | Calcio

Funziona così: il vincitore della Conference League (questa finale si giocherà mercoledì tra Feyenoord e AS Roma) ha un biglietto per la fase a gironi di Europa League. Ma poiché l’AS Roma si è già assicurata un biglietto per l’Europa League tramite il campionato italiano (la squadra finisce quinta o sesta), il posto in Europa League da assegnare tramite la Conference League va comunque al Feyenoord.

Una bella spinta per la squadra di Rotterdam, che ha visto Tammy Abraham segnare due gol contro il Torino. Prima, dopo un passaggio di Lorenzo Pellegrini, si è staccato da due difensori e ha tirato in maniera controllata, e subito dopo è stato ghiacciato anche su rigore. Abraham ha aspettato la mossa del portiere Etrit Berisha, poi ha tirato con calma nel mezzo. Pellegrini ha determinato il punteggio finale sullo 0-3 quindici minuti prima della fine.

Iscriviti al Aggiornamento Calcio e tieniti informato ogni giorno con le ultime notizie di calcio

Mourinho non ha fatto spazio a Rick Karsdorp nella sua rosa di base per la classifica generale contro il Feyenoord. L’ex giocatore del Feyenoord si è seduto in panchina ed è stato autorizzato a sostituire dopo un’ora. Anche Bryan Cristante, Amadou Diawara, Ainsley Maitland-Niles, Stephan El Shaarawy, Chris Smalling e Nicolò Zaniolo non si sono assicurati un posto al calcio d’inizio.

SPAGNA: il Real Madrid non ha segnato nell’ultima partita contro il Betis

Il Real Madrid ha concluso l’ultima partita di campionato nella Liga con uno 0-0 contro il Real Betis. Il Real Madrid dell’allenatore Carlo Ancelotti, che si era già assicurato il titolo spagnolo, può ora prepararsi completamente per la finale di Champions League contro il Liverpool il 28 maggio.

READ  c'è anche il grande vecchio Zenga

Le due squadre formavano una guardia d’onore l’una per l’altra prima dell’inizio della partita a Madrid. I giocatori del Real Madrid hanno premiato il Betis come vincitore della Copa del Rey. La squadra del Siviglia si è poi congratulata con il campione nazionale. Soprattutto nella seconda metà della partita, la squadra di casa è stata vicina al gol. Karim Benzema ha visto fallire diversi tentativi. Anche Joaquin van Betis ha visto la sua scommessa avvicinarsi. Il Real Betis si era già assicurato un biglietto per l’Europa League la prossima stagione.

A metà del secondo tempo Ancelotti inserisce Marcelo in rosa. Il brasiliano, che ha ricevuto la fascia di capitano da Benzema, ha giocato la sua ultima partita al Bernabeu. Ha ricevuto una standing ovation dal pubblico. Marcelo, che gioca al ‘de Koninklijke’ dal 2006, ha vinto sei titoli con il Real Madrid. Può vincere la Champions League con la squadra per la quinta volta.

Anche Joaquin è stato applaudito. Il 40enne, apparso per la prima volta ai massimi livelli con il Real Betis nel 2001, ha giocato la sua 600esima partita nel campionato spagnolo. È solo il secondo giocatore a raggiungere questo obiettivo dopo Andoni Zubizarreta, l’ex portiere dell’FC Barcelona, ​​​​tra gli altri.

guarda qui Risultati, classifiche e calendario della Liga

Ascolta il podcast Calcio d’inizio quasotto o tramite tutte le app podcast famose, come Podcast della melaPodcast di Google e Spotify

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.