Alchem

I primi passi del progetto che diverrà in seguito Alchem avvengono nell’ultima decade dello scorso millennio, quando Pierpaolo Capuano e Annalisa Belli mettono su un primo “assetto”, basato su proprie composizioni con tendenze progressive e dissonanze fra basso e chitarra, dal nome Acidaluna. Dopo l’avvicendamento di alcuni musicisti accanto al duo originale e la registrazione di alcune demo, il progetto termina.

Nel 2001 Capuano e Belli decidono di tornare in gioco con il nuovo nome Alchem. Dopo alcune collaborazioni con alcuni musicisti, tra cui vari batteristi e una violinista, e la registrazione di una demo, i due decidono che da quel momento la cosa migliore è registrare tutte le proprie idee in duo (voce, basso, chitarra, tastiere, batteria campionamenti), rispettando la natura dell’uno e dell’altra, cercando di creare la giusta alchimia. Dalla creazione di tutti i nuovi brani ne vengono estratti quattro che formano la Demo 05.

Gli anni a seguire li vedono attivi sul doppio fronte live/studio e nell’agosto 2008 registrano la demo Shadows, mentre nel luglio del 2011 vede la luce una nuova demo dal titolo Whispering. Sempre nel 2011, a novembre, esce l’antologia Florilegium che racchiude le tre demo e, a seguire, i video dei brani “Whispering clouds” e “The black angel of good” (tratti da Whispering) e il più recente “Le cose in bilico”, versione italiana di “So I am” (presente in Shadows).

Una prima anticipazione di quello che sarà il primo vero e proprio lavoro ufficiale la si ha nel 2016 con l’EP Fragments, seguito poi, nel 2018, dall’album Viaggio al centro della Terra, lavoro particolare dalle tinte dark prog che vede, accanto ai due membri fondatori, la presenza di Luca Minotti e una serie di ospiti (inizialmente il titolo previsto era “Spirits of the air”).

Per maggiori info: sito | facebook

 

Formazione:

Annalisa Belli: voce, tastiere

Pierpaolo Capuano: chitarra, batteria, flauto

Luca Minotti: basso, programmazione

 

Discografia:

Album:

2018 – Viaggio al centro della Terra (The Triad Records/ Black Widow Records / Maculata Anima Records / Hellbones Records)

EP:

2016 – Fragments (Autoproduzione)

Demo:

2005 – Demo 05 (Autoproduzione)

2008 – Shadows (Autoproduzione)

2011 – Whispering (Autoproduzione)

Raccolte:

2011 – Florilegium (Autoproduzione)

Fotogallery

  • Alchem
  • Alchem
  • Alchem
  • Alchem
  • Alchem
  • Alchem

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) e di diversi racconti pubblicati in varie antologie, nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

VAK

Il progetto VAK nasce nel 2008 dall’incontro tra il batterista Vladimir Mejstelman (ex Grand Cerf, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *