Alonso convinto del podio per Verstappen: ‘Minimo.  Senza dubbio’

Alonso convinto del podio per Verstappen: ‘Minimo. Senza dubbio’

Fernando Alonso è convinto che Max Verstappen lotterà per almeno un podio. Lo spagnolo vede che la Red Bull Racing, e in particolare l’olandese, sta agendo nella propria competizione e quindi bisognerebbe guardare soprattutto alle squadre che ci stanno dietro, come Ferrari, Mercedes e Alpine. Tuttavia, il pilota dell’Aston Martin intende cogliere ogni opportunità con entrambe le mani per tirare fuori l’argenteria. Anche Lance Stroll spera di salire sul podio.

Alonso non si aspetta di poter combattere Pérez, dice in una conversazione con Motorsport.com. “Non lo so, non credo che siamo ancora in quella posizione. Nel ritmo puro penso che la Red Bull sia in un campionato diverso e penso che dobbiamo concentrarci maggiormente sulle squadre dietro. Quindi la Ferrari sarà molto forte, la Mercedes è forte, anche l’Alpine, qui sono veloci, anche se ci concentriamo sugli specchietti e cerchiamo di tenere le persone dietro di noi, se succede qualcosa davanti a noi cercheremo di cogliere l’occasione”.

“Penso che la nostra corsa sia proprio dietro di noi”, si riferisce alla battaglia con il resto delle squadre di centrocampo che competono per iniziare dietro la Red Bull. “Oggi abbiamo visto che Max era probabilmente nella sua categoria in qualifica e non è riuscito a finire le qualifiche per un problema meccanico. Non voglio sembrare pessimista, ma quando vedremo il ritmo dei test liberi e in Bahrain, dobbiamo essere onesti con noi stessi e sapere che la Red Bull è un po’ più avanti di tutti gli altri’.

Verstappen sale sul podio

L’obiettivo dello spagnolo non è quindi lottare con Pérez, ma guardarsi indietro e mantenere il podio. “L’obiettivo di domani non è lottare per la vittoria con Checo. Ma, come ho detto prima, la Formula 1 non è un calcolo esatto, sai, può succedere di tutto e oggi Verstappen era P15. Queste cose accadono a volte”, ha detto Alonso. Il telegrafo si dice convinto di un’avanzata dell’olandese. “Max finisce sul podio domani. Minimo. Nessun dubbio a riguardo.’

READ  Ucraina e altri sette paesi si nutrono dei Mondiali: ecco come vengono distribuiti gli ultimi biglietti | ADESSO

Approfitta delle opportunità

Il pilota dell’Aston Martin pensa che la gara sarà molto emozionante ei dettagli potrebbero essere decisivi. “Mi aspetto che sia una gara molto emozionante e penso che sarà determinata da piccoli dettagli: la partenza, la gestione delle gomme. L’altra è la strategia e l’ultima è probabilmente la fortuna. come abbiamo visto con Checo l’anno scorso quella fortuna e sicurezza l’auto può svolgere un ruolo importante qui.

È quindi importante che la sua squadra gestisca bene tutti gli scenari possibili in modo che la squadra sia pronta a cogliere le opportunità quando si presentano. “Dobbiamo perfezionare tutti questi punti. Penso che come squadra siamo pronti ad affrontare qualunque cosa sia nelle nostre mani. L’auto sembra comportarsi bene nei lunghi viaggi, sembra molto facile con le gomme. Quindi sì, proviamo a massimizzare i nostri punti di forza e, si spera, siamo fortunati.

Stroll spera in un podio

In conversazione con sport del cielo ha detto Stroll che si è divertito a qualificarsi per il Gran Premio di Jeddah. ‘Molto apprezzato! Qualche anno fa avevamo una buona macchina nel 2020. È molto divertente. Mi sembrava che ci fosse un po’ più di tempo. Penso che abbiamo un buon ritmo di gara. Domani dobbiamo stare davanti alle Ferrari e alle Mercedes e poi, si spera, ottenere un podio “, il canadese spera di avanzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *