Android Automotive di Google – Tweakers

Android Automotive di Google – Tweakers

Android Automotive sta facendo un piccolo passo avanti. Polestar e Volvo sono in vendita con il sistema operativo per auto di Google ormai da alcuni anni e recentemente anche le Renault hanno iniziato a fornire il sistema insieme alle app di Google. Anche altri marchi automobilistici come Ford, BMW e Volkswagen vogliono cambiare. Pertanto, aumenta la probabilità di trovare il sistema operativo di Google in un’auto. Ecco perché diamo un’occhiata più da vicino al sistema operativo in questo articolo. Tweakers è stato recentemente in grado di parlare con un certo numero di sviluppatori e funzionari Volvo durante la presentazione del crossover EX30 su Android Automotive e come funziona per le case automobilistiche.

Prima di iniziare a parlare di Android Automotive, dovremmo chiarire un po’ di possibile confusione, perché potresti pensare: “Ehi, quasi tutte le auto ora hanno Android Auto, giusto?” È vero, ma non è questo l’argomento di questo articolo. Android Auto è un sistema proprio come Apple CarPlay, che ti consente di connettere il tuo smartphone in modalità wireless o cablata a un’auto. Ad esempio, puoi utilizzare app come Google Maps o Spotify durante la guida, con l’app visualizzata sullo schermo dell’infotainment e l’audio riprodotto attraverso gli altoparlanti dell’auto. Puoi anche utilizzare altre app tramite questa schermata per impostare una playlist diversa durante la navigazione, dopodiché puoi tornare a Maps. Non appena l’auto perde questo legame con il tuo smartphone, queste applicazioni scompaiono immediatamente. Una specie di Chromecast in macchina.

L’interfaccia di Android Auto

Laddove Android Auto è un modo per connettere il tuo telefono e la tua auto, Android Automotive è un sistema operativo completo per l’auto. Il tuo telefono non deve essere utilizzato in Automotive. Il sistema operativo supporta il sistema di infotainment dell’auto e consente di utilizzare app come Google Maps e Assistant nativo uso in macchina. Puoi accedere con il tuo account Google e navigare verso destinazioni conosciute, ma tale account non è richiesto. In effetti, Android Automotive può essere utilizzato senza i servizi Google, ma ci arriveremo più avanti. Parleremo ora principalmente di auto con servizi Google, poiché la maggior parte delle case automobilistiche offre il sistema operativo che include i servizi Google.

READ  Calciomercato Milan, Donnarumma shock | Richiesta soddisfatta

Quindi i nomi di Android Auto e Android Automotive sono simili, ma sono due cose separate. Ad esempio, un’auto con Automotive non deve avere il supporto Auto; l’idea è che non hai bisogno del tuo smartphone perché tutte le tue app Android sono già in Automotive. Con queste auto puoi comunque connettere il tuo smartphone tramite Bluetooth, ad esempio per effettuare telefonate. Queste auto Android Automotive possono supportare Apple CarPlay. È così che fa Volvo, ad esempio, consentendo solo CarPlay con il suo software Android Automotive, quindi niente Auto. Con l’implementazione di AAOS da parte di Renault, abbreviazione di Android Automotive Operating System, è possibile utilizzare CarPlay e Android Auto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *