Annuncio del Manchester City: “Ci ritiriamo dalla Super League”

Il Manchester City abbandona ufficialmente il progetto Superlega, Ceferin: “Benvenuto nella famiglia del calcio europeo”.

Una partecipazione “ lampo ” è un eufemismo: il Manchester City abbandona la Superlega. Lo ha annunciato il club inglese in una nota ufficiale.

“Il Manchester City Football Club può confermare di aver pubblicato formalmente le procedure di ritiro per il gruppo che sta progettando una Super League europea”.

Una svolta definitiva, che seguiva le voci delle ultime ore che i club inglesi coinvolti nella maxi-iniziativa erano pronti ad abbandonare il progetto.

Il City l’ha fatto per primo, trovando il consenso del presidente UEFA Aleksander Ceferin.

“Sono lieto di dare il bentornato al City nella famiglia del calcio europeo. Hanno mostrato grande intelligenza nell’ascoltare le molte voci – in particolare i loro tifosi – che hanno articolato i benefici vitali dell’attuale sistema per l’intero calcio europeo”.

“Come ho detto al Congresso UEFA, ci vuole coraggio per ammettere un errore, ma non ho mai dubitato che avessero la capacità e il buon senso di prendere quella decisione. La città è una vera risorsa per il calcio e sono felice di poterlo fare. collaborare con loro per un futuro migliore a livello europeo “.

Bella calda reazione da Raheem Sterling, che via Twitter ha commentato l’uscita del City dalla Superlega con un laconico: “Ok ciao”. Così come quello di Aymeric Laporte, chi ha “ twittato ” “È stato veloce” e rispolverato una famosa scena dei “Simpson” con Bart e suo nonno.

READ  Leo Messi incanta, Capello ancora più aspro con Cristiano Ronaldo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *