Bethesda offre un lavoro a due creatori di mod di Fallout London: Gaming e GeeksGames

Lo sviluppatore di Fallout Bethesda ha offerto lavoro a due creatori della mod di Fallout London. Secondo loro, la mod su cui stanno lavorando i due ha all’incirca le dimensioni di un DLC di Fallout 4 e 13 persone ci stanno lavorando.

Lo annuncia il team di Fallout London che a Ryan Johnson, consulente tecnico senior di Fallout London, è stata offerta una posizione di designer di livello associato presso Bethedsda. Johnson ha anche accettato quell’offerta e ha redatto documenti di progettazione in modo che il team potesse tornare al lavoro con il minor numero di problemi possibile.

L’altro lavoro è stato offerto a Dean Carter, il project manager. È autorizzato a lavorare presso Bethesda UK. Quale sarebbe il suo ruolo lì, le persone dietro il progetto non lo dicono, ma ci sarebbe lavoro su Fallout 76. Carter ha detto dopo “molti introspezione’ ha deciso di rifiutare l’offerta e continuare a lavorare su Fallout London.

I produttori di mod hanno annunciato alla fine del mese scorso che Fallout London uscirà nel 2023 come mod per la versione PC di Fallout 4. La mod presenta una nuova storia e nuove fazioni. Fallout: London si svolge nell’anno 2237, tra gli eventi di Fallout 1 e 2 e circa 50 anni prima di Fallout 4. In un trailer, i creatori mostrano vari ambienti e immagini suggestive. In precedenza è stato mostrato anche un trailer di gioco.

READ  Nuoto, Mondiali in vasca corta: Oppure Miressi e Martinenghi. Paltrinieri perde medaglia e primato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.