Binotto vede il rinvio della ricerca sul budget cap come un segno che qualcosa sta accadendo

Binotto vede il rinvio della ricerca sul budget cap come un segno che qualcosa sta accadendo

Binotto vede il rinvio della ricerca sul budget cap come un segno che qualcosa sta accadendo

In attesa di informazioni mercoledì scorso sulle indagini su un possibile superamento del tetto di bilancio da parte di Corsa dei tori rossi, che è stato revocato durante il fine settimana intorno a lunedì. Per Mattia Binotto, questo significa che qualcosa sta sicuramente accadendo.

Da quando la notizia è uscita durante il Gran Premio di Singapore, non è stato quasi altro che il presunto superamento del budget cap del 2021 da parte della Red Bull Racing. molto. Tuttavia, non funziona davvero e quindi ci sono tutti i tipi di voci nel paddock e tutti ora hanno voce in capitolo nell’intera soap opera, di cui nulla è stato ancora dimostrato.

Discussioni in corso?

Come accennato, la pubblicazione dei risultati della ricerca è stata posticipata a lunedì ed è per questo Ferrariil caposquadra Binotto è un segno che davvero qualcosa sta succedendo. “È interessante che ci voglia così tanto tempo per pubblicare. Il motivo per cui dobbiamo aspettare così tanto è semplicemente perché le discussioni si svolgono a porte chiuse. Dà l’impressione che le voci e le speculazioni sulle squadre che potrebbero essere in violazione sembrano reali. “

Una violazione minima fa già una grande differenza

L’italiano continua: “Penso che confermi che ci sono discussioni in corso, perché qualcosa non è del tutto chiaro. Quello che è importante per noi è che le sanzioni siano alte, qualunque sia la grande violazione è un’auto che è stata sviluppata sotto budget cap Sappiamo che più budget, anche se si tratta di una piccola violazione, può fare una grande differenza in termini di prestazioni”, conclude.

READ  Coppa Italia, le parole di Stefano Pioli su Inter-Milan

GPFans sta cercando sviluppatori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *