Giovedì tutti in pista dalle 13:00, ma è polemica

L’immediata ripresa della prima gara maschile di questo 2022 è già ufficiale (a 20 capitani con nuovo sorteggio): speriamo nelle temperature più basse, ma per chi si affronterà già sabato nel gigante di Adelboden, vedendo Pinturault, Kristoffersen e prima Feller, questo è un grosso problema…

mercoledì 5 gennaio, 16:40

Li ricorderemo come due giorni di polemiche e… foglie, ma non solo.

Si è visto di tutto a Zagabria tra la gara femminile di ieri e lo slalom maschile che, questo pomeriggio, non è mai andato in scena a causa delle condizioni disastrose sul “Crveni Spust”, con tanta umidità e pioggia, nebbia e vento che hanno consigliato l’invio gli atleti tornano in albergo.

Vogliamo però competere a tutti i costi, e le ragioni tra diritti tv e futuro dello sci croato con l’appuntamento dell’anno, che per la federazione di casa è fondamentale, sono evidenti.

Quindi l’accordo con FIS e Infront è stato raggiunto: la terza prova speciale della stagione maschile di Coppa del Mondo si svolgerà, a patto che il freddo atteso da stasera venga davvero in aiuto e possa “ricostruire” una pista in discrete condizioni, giovedì dalle 1 :00 pm per il primo turno, con il secondo alle 16:10

Non mancano le polemiche da parte di diverse federazioni, visto che i tempi saranno molto brevi per volare (che potrà avvenire in elicottero) ad Adelboden, dove il gigante di Chuenisbargli è già atteso sabato mattina, prima di un nuovo slalom domenica . Stasera, dalle ore 20:00, durante la riunione dei capitani, si svolgerà il nuovo sorteggio dei pettorali, obbligatorio in caso di annullamento e ripresa di una gara.

READ  Juve-Napoli: Andrea Agnelli rilancia le polemiche dopo la Supercoppa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.