Bruxelles apre un’indagine approfondita sull’acquisizione di Activision da parte di Microsoft |  Tecnologia

Bruxelles apre un’indagine approfondita sull’acquisizione di Activision da parte di Microsoft | Tecnologia

La Commissione Europea ha avviato un’indagine approfondita sull’acquisizione da parte di Microsoft dello sviluppatore di giochi Activision Blizzard. Bruxelles teme che il popolare Call of DutyI giochi Activision saranno presto disponibili solo su Xbox di Microsoft.

L’accordo annunciato all’inizio di quest’anno vale 69 miliardi di dollari (quasi 68,4 miliardi di dollari). A quel tempo, Microsoft aveva promesso che il gioco sarebbe rimasto disponibile anche per la PlayStation rivale di Sony per il momento, a causa di un accordo ancora in vigore tra Sony e Activision.

Ma il capo della divisione giochi di Sony ha dichiarato a settembre che l’offerta di Microsoft Call of Duty un tempo limitato a disposizione per PlayStation è “insufficiente”.

L’autorità europea per la concorrenza ha recentemente condotto un’indagine preliminare sulla mega acquisizione di Microsoft. È emerso che presto il gigante della tecnologia non solo avrà la possibilità di limitare l’accesso ai giochi Activision, ma avrà anche interesse a farlo.

Ultimamente ci sono state molte offerte nel settore dei giochi, poiché Microsoft e Sony vogliono assicurarsi che ci siano ancora molti giochi in cantiere per le loro console di gioco.

Il controllo della concorrenza britannico in precedenza aveva affermato che l’acquisizione di Blizzard da parte di Activision potrebbe danneggiare il settore se Microsoft si rifiutasse di consentire ai rivali l’accesso ai giochi più venduti di Activision.

READ  Xiaomi vuole bloccare l'estrazione dei file .apk su Android e Google lo rifiuta - Tablet e Telefoni - News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *