caccia al ventre tra sguardi caldi

Quando hai 183 milioni di follower, tutto ciò che scrivi e ogni foto che pubblichi viene analizzata al microscopio. Questo è il caso di Justin Bieber che, con tre semplici parole su Instagram, ha fatto colpo. “Mamma e papà” è la didascalia utilizzata dal cantante canadese per accompagnare una foto in bianco e nero, dove è mostrato con la moglie, Hailey baldwin. Mamma e papà. Poche sillabe che hanno fatto subito il giro del mondo.

I desideri dell’adepto

24 anni con un corpo perfetto e una pancia molto piatta, Hailey baldwin è un modello molto popolare. Con il suo fisico, ci vorrebbero settimane per vedere una pancia spuntare da sotto gli addominali. Dopo la dichiarazione, però, gli iscritti hanno subito cercato tutte le foto social alla ricerca di una pancia tonda. Molti fan si sono anche congratulati con i due per la buona notizia.

Outfit sexy: dov’è la pancia?

Justine e Hailey hanno una vita frenetica. Nelle ultime settimane Hailey e Justin Bieber hanno girato l’Europa. Prima di incontrare a Parigi con Emmanuel e Brigitte Macron, dove il top aveva scelto un abito sexy non adatto all’occasione istituzionale (QUI DETTAGLI), poi le vacanze in Grecia, dove Baldwin indossava miniabiti sbalorditivi, top succinti e bikini. Comunque, nessuno di quegli sguardi sembrava voler nascondere qualcosa.

“genitori” di…

Nel piano che svela la possibile gravidanza, Hailey baldwin sfoggia un completo arancione fluo composto da una culottes e un top corto di Schiuma. Anche qui la pancia tonica è ben visibile. Quindi cosa significano Hailey e Justin per noi? La stessa Baldwin lo fece notare poche ore dopo, scrivendo: “Forse devi dire che stiamo diventando genitori di un cane, prima che le tue parole vengano fraintese”. Gli abiti da pancione possono aspettare.

Articoli simili

READ  Ariadna Romero risponde a Pierpaolo Pretelli: "Non mi ama, è solo confuso"

Io abito

prezzo € 1.350,00

Dundas

pantofole

prezzo € 457,00

Adidas Yeezy


I prezzi sono indicativi e raccolti al momento della stesura dell’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *