c’è il coprifuoco per Covid

Scene davvero insolite al Foro Italico durante Sonego-Thiem: il match molto ravvicinato del secondo turno del Internazionali italiani tra la tennista italiana e la numero 4 mondiale austriaca, è arrivata al terzo set, ma il pubblico sugli spalti non poteva partecipare.

Infatti, intorno alle 21.30, quando il tie-break del secondo set si è concluso con la vittoria di Thiem che ha pareggiato il primo set riportato da Sonego, la partita è stata interrotta, i tennisti mandati negli spogliatoi e gli spettatori in tribuna evacuati con molta calma, rispettando la regola che fornisce coprifuoco alle 22:00 ai sensi della legislazione anti-Covid.

Oggi è stato il primo giorno in cui è stato consentito l’ingresso pubblico parziale agli Internazionali d’Italia, ma con la limitazione del coprifuoco che tutti i cittadini comuni devono sopportare. Si scopre che sono scoppiate alcune partite, compresa quella tra Sonego e Thiem al centro del campo. Nessuna eccezione alla normativa: la partita è stata sospesa per consentire al pubblico di evacuare nelle condizioni più tranquille possibili e con il tempo opportuno per rientrare a casa.

I due tennisti sono costretti a rientrare negli spogliatoi tra qualche fischio di disapprovazione da parte del pubblico, che però si è ripreso velocemente e piano piano è uscito dal Foro Italico. Dopo una lunga sosta, con poche persone in tribuna, il match è poi ripreso per il terzo e ultimo set: il match è stato poi vinto da Sonego nel tie-break del terzo set, dopo una battaglia di 3 ore e mezza.

READ  Allison non rivela dove ha speso i gettoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *