Colpo di scena unico in Irlanda del Nord: il cattolico Sinn Féin vince le elezioni

Colpo di scena unico in Irlanda del Nord: il cattolico Sinn Féin vince le elezioni

I cittadini di tutto il Regno Unito si sono diretti alle urne giovedì. Le elezioni municipali si sono svolte nella maggior parte del paese, ma le elezioni generali si sono svolte nell’Irlanda del Nord.

Queste elezioni sono complicate, a causa delle forti tensioni tra i diversi partiti. Il Partito Democratico Unionista (DUP), che è sempre stato il più grande negli ultimi anni, è protestante e unionista. Ciò significa che il partito vuole appartenere al Regno Unito.

Originario dell’IRA

Lo Sinn Féin, invece, è cattolico e si sente più legato alla Repubblica d’Irlanda. Lo Sinn Féin è cresciuto dall’esercito repubblicano irlandese, l’IRA. Questo gruppo ha effettuato attacchi contro obiettivi britannici, in particolare negli anni ’70 e ’80, e ha chiesto la riunificazione dell’Irlanda.

Da quando ha firmato la pace nel 1998, lo Sinn Féin ha cercato di scrollarsi di dosso il passato dell’IRA, ma gli oppositori rimangono diffidenti. Tuttavia, lo Sinn Féin è riuscito a vincere 27 seggi nel parlamento dell’Irlanda del Nord nelle elezioni. Il concorrente DUP non supera i 25.

Lo Sinn Féin è quindi autorizzato a fornire il nuovo Primo Ministro dell’Irlanda del Nord. Sarà Michelle O’Neill, che ha condotto il partito alla vittoria. È la prima volta in oltre 100 anni che un partito cattolico ottiene il maggior numero di seggi in parlamento.

READ  La principessa Charlene di nuovo first lady, ma l'ex del principe Alberto alza le tensioni | Dimmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *