Confermato per il momento Fonseca, tre nomi per l’eventuale sostituzione. Questa mattina nuovo vertice a Trigoria dopo quello dopo Roma-Spezia

Al termine di Roma-Spezia, è stato organizzato un confronto tra i Friedkin e Tiago Pinto per analizzare quanto accaduto in Coppa Italia e valutare la posizione di Fonseca. Il tecnico, per il momento, resta in panchina giallorossa almeno fino a sabato, giorno del girone di ritorno contro lo Spezia, ma in campionato. Come Roberto Maida di Il Corriere dello Sport, c’è il rischio che La Roma può ritirarsi fino al giorno della protesta contro i Liguri, che potrebbe segnare la sorte di Fonseca, arrestato soprattutto per il sesto cambio.

La Gazzetta dello Sport sottolinea come la posizione di Fonseca resti in bilico, nominando tre tecnici che potrebbero sostituirlo. Il primo nome rimane quello di Massimiliano Allegri, il che “ferirebbe” quanto detto pochi giorni fa Tiago pinto, o che Roma sta lavorando per un “progetto a medio e lungo termine”. Il secondo nome che circola è quello di Maurizio Sarri, che invece preferirebbe partire a fine stagione e non subentrare. Infine, riappare l’ipotesi di a Spalletti-ter. In ogni caso, questa mattina a Trigoria è previsto un nuovo vertice: seguiranno aggiornamenti.

READ  Uccio svela un indizio sul futuro del dottore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *