Cosa ci fa la Cina con una misteriosa navicella spaziale in orbita per tre mesi?

Cosa ci fa la Cina con una misteriosa navicella spaziale in orbita per tre mesi?

La Cina ha un’astronave di cui il suo regime comunista comunica molto poco; qualcosa che non è sua abitudine. Sarebbe una navetta spaziale, una tecnologia che attualmente non è utilizzata da nessun altro paese al mondo. La nave è attualmente in orbita e non si sa cosa stia facendo.

Perché questo è importante?

Le navette spaziali, tecnologia avanzata degli anni ’80, non sono più popolari. Questi veicoli, che hanno potuto tornare sulla Terra effettuando un atterraggio controllato come un aeroplano, sono praticamente scomparsi: gli americani Sistema di trasporto spaziale (STS) è stato definitivamente interrotto nel 2011, senza alcuna sostituzione. Il suo equivalente sovietico, lo shuttle Buran, ha effettuato un solo volo prima che il progetto venisse interrotto nel 1993. Ma i cinesi sembrano avere uno shuttle funzionante e la sua attività solleva molte domande.

Il lancio non è stato accompagnato da molto clamore

Fatti: anche se al regime comunista cinese piace mostrarlo innegabile progresso nello spazioil lancio di un razzo 2F “Long March” il 4 agosto non è stato accolto con grande clamore.

  • Il lancio, da Jiuquan nel deserto del Gobi, è stato fatto per lanciare in orbita un aereo spaziale, secondo una concisa dichiarazione delle autorità cinesi. Poco si sa del mestiere o della sua missione.
READ  I ciliati causano mortalità di massa sulle barriere coralline caraibiche
  • La Cina aveva l’imbarcazione, presumibilmente una sorta di navetta, in 90 giorni orbita intorno alla terra appendere. Il veicolo spaziale ha sollevato il suo perigeo, il punto più vicino nell’orbita di un corpo celeste, tra 597 e 608 chilometri sopra la superficie terrestre.
  • Questo è il secondo volo conosciuto della navicella spaziale. La nave ha volato per la prima volta a settembre 2020, ma ha completato solo due orbite in due giorni prima di tornare sulla Terra, riporta Notizie spaziali. La navicella sembra essere parte di a orbitale a due stadisistema di lancio, con decollo verticale assistito da razzo e atterraggio orizzontale, forse simile alle navette della grande epoca.

Altri oggetti

La speculazione: Questa navetta spaziale sembra lanciare in orbita altre navi più piccole.

  • Durante il primo volo noto della navicella, nel 2020, la navicella aveva già lasciato cadere un oggetto visibile al radar.
  • Questa volta ci sono voluti 18 Squadrone di difesa spaziale dalla US Space Force, un altro oggetto vicino alla navicella spaziale cinese che si trovava in un’orbita simile, ma abbastanza lontano da confermare che fosse effettivamente un oggetto separato.
  • Gli esperti militari e aerospaziali statunitensi di tutto il mondo possono solo speculare. Una possibilità è che l’oggetto fosse un piccolo satellite destinato ad osservare le prestazioni del veicolo spaziale. Potrebbe anche essere un test per lanciare in orbita piccoli carichi utili.
READ  Rumor: OnePlus e OPPO al lavoro su smartphone con 24 GB di RAM - Tablet e telefoni - Novità

Xinjiang

La Cina è il più discreta possibile su questa misteriosa navicella spaziale. Il Accademia cinese della tecnologia dei veicoli di lancio (CALT) riconosce l’esistenza del dispositivo, ma lo descrive come “sostenere il rafforzamento dei punti di forza della scienza e della tecnologia, dell’aerospazio e dei trasporti della Cina, con valori applicativi sociali, tecnologici, economici e di altro tipo”, senza offrire nulla di concreto.

  • Non è chiaro per quanto tempo la navicella rimarrà in orbita, ma la US Space Force stima che un giorno atterrerà alla base di Lob Nuur nello Xinjiang, dove le immagini satellitari indicano una maggiore attività degli equipaggi di terra.

(kg)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *