Covid, addio zone e colori? Come cambia l’urgenza

Come sappiamo, lunedì 24 gennaio potrebbe sanzionare il ritorno della zona rossa nel nostro Paese, a due anni dall’inizio della pandemia. Anche se ora le differenze tra le zone bianche e gialle non esistono più alla luce degli ultimi decreti, e anche nell’arancione la compressione è lieve (qui tutte le regole della zona arancione), in particolare una Regione potrebbe ingiallire, tre Regioni rischiano la zona arancione e una addirittura la rossa.

Tuttavia, la zona e il sistema di colori potrebbero essere alla fine superati dagli eventi. Liberarsi completamente dal meccanismo delle zone colorate o limitarsi al mantenimento della zona rossa è una delle proposte condivise dai governatori durante la Conferenza delle Regioni. Unanime è anche l’idea di rivedere il conteggio dei casi non calcolando gli asintomatici. Cosa accadrà nelle prossime settimane?

Iscriviti a QuiFinanza per continuare a leggere questo contenuto

Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)

Hai già un profilo? Iscriviti a QuiFinanza per continuare a leggere questo contenuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.