Home / News / Dalla vita autentica – L’album di Andrea Orlando

Dalla vita autentica – L’album di Andrea Orlando

Dalla vita autentica – L’album di Andrea OrlandoDue anni sono ormai trascorsi da “La notte anche di giorno” de La Coscienza di Zeno, ultimo album pubblicato da una delle più importanti realtà prog italiane, proveniente dalla florida scena genovese. In questo periodo il batterista Andrea Orlando ha prestato le proprie bacchette per gli album de La Curva di Lesmo e del progetto solista Il Cerchio Medianico del collega Stefano Agnini, e ha finalmente trovato il tempo per dare sfogo alla propria creatività, scrivendo, producendo e arrangiando il suo debutto sulla lunga distanza, “Dalla vita autentica”, disco in cui oltre alla batteria suona anche organo e Mellotron.

Per questo esordio non si può certo dire che Andrea non abbia voluto fare le cose in grande: ha infatti radunato a sé quasi tutti gli esponenti del panorama prog ligure, e ha saputo dosarne le doti al meglio. Nella line-up troviamo infatti svariati musicisti della già citata Coscienza di Zeno, di Höstsonaten, Finisterre, La Maschera di Cera e svariati altri progetti: Alessandro Corvaglia, Agostino Macor, Stefano Marelli, Laura Marsano, Marcella Arganese (dai milanesi Ubi Maior), Melissa Del Lucchese i nomi principali, qui uniti con sorprendente maestria ed equilibrio.

Il risultato, “Dalla vita autentica”, è un album complesso ma mai prolisso, di moderno e mediterraneo rock progressivo, che vive di contrasti tra parti orchestrali affidate a pianoforte e strumenti ad arco, ed altre più liriche e ‘rock’, in cui in particolare la voce espressiva di Alessandro Corvaglia la fa da padrone. Significativa è in questo senso la lunga title-track finale, oltre 16 minuti di esplorazioni sonore che chiudono un bellissimo lavoro.

Tracklist:

  1. Le forme della distanza…
  2. Oltre domani
  3. Cinque giorni d’autunno
  4. Cadi con me
  5. Il giardino di Maya
  6. Fragile
  7. Dalla vita autentica

Per acquistare l’album clicca qui

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) e di diversi racconti pubblicati in varie antologie, nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

Eventi della settimana 05/11 – 10/11

Eventi in programma dal 5 al 10 novembre: 05/11 Jethro Tull a Firenze 07/11 Banco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *