Del Bufalo sfida il vaccino e fa infuriare Burioni

Che era addirittura proibito scherzare vaccino, si era capito: guai a perdere una battuta di disillusione con le sacre iniezioni, che sicuramente ci proteggeranno da malattie gravi, ospedalizzazione, rianimazione e morte, ma contro il contagio mostrano tutti i limiti che ora gli esperti, cantanti del vaccino che avrebbe dovuto tirarci fuori dalla pandemia, affermano di averlo già previsto da tempo immemorabile. Sara…

Lo “scontro” Del Bufalo-Burioni

Il punto è che un’attrice, Diana Del Bufalo, ha postato l’altro giorno sui social un video, chiaramente ironico, in cui invia i vaccini a questo Paese e osa dire: “Non funzionano”. Difficile non afferrare, infatti, la sequenza comica del suo sniffle: la voce dell’italiano medio che, di fronte al dilagare dei contagi, si lascia andare in un momento di comprensibile incertezza. E questo si fa un po’ beffa delle presunte virtù taumaturgiche dei preparati anti-Covid. Tuttavia, nel regno della correttezza pandemica, è vietato schernire. “Per correggere il comportamento di risata«È sempre più imperdonabile. E infatti, col tempo, la scure del serio e smaliziato virologo televisivo è caduta su Del Bufalo. In questo caso, Roberto Burioni, che ha nascosto: “Dopo Heather Parisi e Red Ronnie diamo il benvenuto a questa eminente collega nel numero dei virologi italiani, che ringrazio per il suo autorevole contributo”.

Chi è il vero attore?

A dire il vero, basterebbe, se facesse ridere la gente. Stiamo parlando dell’uomo che, dal salotto di Fabio Fazio e dallo stand di Twitter, ha detto di tutti: L’infezione da coronavirus più improbabile da fulmine, il farmaco di Moderna che “sembrava” bloccare la trasmissione del virus, il tampone che provoca l’emorragia, il vaccino per bambini sotto i 12 anni che “non ha senso”, solo per essere accolto con gioia dopo l’approvazione. Ovviamente le virstar sono gelose della loro supremazia comica: erano già abbastanza pazze le rime di Nino Cartabellotta, il suo ignobile tentativo di sbertucciare le no vax Povia dopo il contagio, che bisogno, adesso, di monologhi di”casalinga disperata“Da Del Bufalo?

READ  Game of Games: Ventura inarrestabile, ma l'aspetto olografico non convince

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *