Detto fatto sospeso, la fila con lo spettacolo di lingerie suscita perplessità

La risposta di. Perplesso e riacceso il dibattito Detto fatto in onda dopo la sospensione del programma. Colpa della presenza di una sfilata di lingerie che ha attirato l’attenzione di alcuni internauti e in particolare di Valeria Fedeli, capogruppo del Pd nella Commissione Parlamentare di Vigilanza Rai. Trasmissione guidata da Bianca Guaccero è stato sospeso dopo distribuzione di un tutorial su “come fare acquisti in modo sexy”, considerato da molti inappropriato.

Alle 6 del mattino, tuttavia, sono state offerte alcune ripetizioni del programma. Tra i contenuti presentati anche uno spettacolo in lingerie sulle note della canzone Nove settimane e mezzo con il consiglio di Jennifer Dalla Zorza, famoso designer di biancheria intima. L’episodio di Detto fatto Lo ha subito riferito Valeria Fedeli, che su Twitter ha commentato: “Chiedo alla Rai: ci prendi in giro o non c’è controllo?” Venne una spiegazione Ludovico Di Meo, direttore di Rai Due, che ha parlato di una risposta sfuggita alla cancellazione.

Nel frattempo, anche dopo la sospensione dello spettacolo Bianca Guaccero voleva esprimi la tua opinione. suoi Instagram la conduttrice ha pubblicato un lungo articolo in cui, con grande sincerità, si è rivolta al pubblico. “Sono una donna, una madre single – scrive – che combatte ogni giorno per ciò in cui crede, soprattutto per la difesa della categoria che rappresento .. la donna … ho sempre lavorato offrendo un’immagine di me stessa molto lontana da quella dell’oggetto donna… Cercando di abbattere ogni muro di pregiudizi e maschilismo ”.

“Sono l’ospite di un programma – ha aggiunto – mi prendo una certa responsabilità per quanto accaduto. Ci scusiamo con tutti per la superficialità con cui questa situazione è stata gestita da tutto il nostro team ”. Detto fatto andato in onda dal 2013 e fino al 2018 è stato condotto da Caterina Balivo, al seguito della trasmissione è arrivata Bianca Guaccero. “Sono certo della buona fede del gruppo di autori che lavora da mesi – ha aggiunto la conduttrice – cercando di mettere insieme, con grande impegno, un programma dignitoso e gioioso nonostante tutte le difficoltà della situazione pandemica che stiamo attraversando. Il tutorial in questione doveva aderire a toni comici e surreali, per non essere preso sul serio, ma questa volta ci siamo sbagliati. Quindi chiedo scusa a nome di tutta la mia squadra, a tutte quelle persone che si sono sentite colpite da questo triste sipario. Come ho sempre fatto nella mia vita – ha concluso – farò del mio meglio perché questo non accada di nuovo ”.

READ  The Masked Singer: Milly magnifica in fucsia, ma il Balivo conquista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *