‘Discoverer’ di Bernardo Silva e Osimhen vuole succedere a Overmars all’Ajax


lunedì 21 febbraio 2022 alle 23:21
Jeroen van Poppel• Ultimo aggiornamento: 00:05

Luís Campos ha espresso interesse affinché l’Ajax diventi il ​​nuovo direttore degli affari calcistici, riporta Mike Verweij nel podcast avvio da Il Telegrafo† Il 57enne portoghese, attualmente attivo come consulente al Galatasaray, si è fatto un nome nella massima serie come direttore sportivo di AS Monaco e Lille OSC e come scout per il Real Madrid. “L’interesse di Campos è stato ufficialmente segnalato all’Ajax tramite il suo agente olandese”, sa Verweij.

Dietro le quinte, l’Ajax sta pensando con attenzione alla successione di Marc Overmars, che ha lasciato all’inizio di febbraio a causa di comportamenti sessualmente trasgressivi. “Non ci stiamo ancora lavorando molto, perché il bisogno non c’è ancora”, dice Verweij, che vede in Campos un’opzione seria. “A quanto pare un club come l’Ajax attrae queste persone. Quest’uomo ha alle spalle il Real Madrid, il Monaco e il Lille, ha fatto molto bene anche lì. Vuole davvero farlo, ma non credo che lo straniero possa andarci .”

In precedenza Campos ha lavorato come direttore sportivo all’AS Monaco (dal 2013 al 2016) e al Lille OSC (dal 2017 al 2020). A Monaco, è stato responsabile dell’arrivo di Radamel Falcao, João Moutinho, James Rodríguez, Fabinho, Anthony Martial, Bernardo Silva, Tiémoué Bakayoko, Geoffrey Kondogbia e Thomas Lemar, gettando le basi per lo scudetto 2017. Pépé, Jonathan Ikoné, Renato Sanches, Victor Osimhen, Jonathan David e Sven Botman a Lille, prima di partire a dicembre 2020 dopo che il club ha avuto nuovi proprietari. Sei mesi dopo, il Lille divenne anche campione di Francia, anche grazie al lavoro di Campos.

READ  Rigore Barella-Frendrup: neanche il Var convince Ayroldi - Hamelin Prog

Ci sono molti altri nomi che cantano ad Amsterdam. Questo è anche il nome di Max Huiberts, ma Verweij non pensa che il direttore tecnico dell’AZ non sia interessato. “Chiunque con cui parli e che conosca un po’ Max Huiberts dice che non gli piace per niente l’Ajax”, ha detto il giornalista, che comunque tiene il braccio. “Toby Alderweireld una volta ha detto che le persone che odiano di più l’Ajax vengono al club in bici ogni volta che ne hanno la possibilità. Ma penso che Huiberts, che sta facendo molto bene all’AZ, debba ancora fare qualche passo per ottenere un top club come l’Ajax”.

Clarence Seedorf, che non ha esperienza come direttore tecnico, vede anche Verweij come un’opzione. “Se scegli di mettere Seedorf lì, devi metterci qualcuno accanto. Guarda, per Seedorf, tutte le porte del mondo si aprono, è un grande vantaggio per un direttore tecnico. Può aiutare a portare qualcuno in un club .. Ci deve essere qualcuno accanto a lui, ho già detto che potrebbe essere un agente o un ex agente, penso che sarebbe un ottimo candidato.

“E viene menzionato Patrick Kluivert”, continua Verweij. “Certo, è stato direttore tecnico al Paris Saint-Germain (durante la stagione 2016/17, ndr) e capo della formazione al Barcellona (dal 2019 al 2021, ndr). È stata anche una funzione al PSG per aprire porte e che gli arabi avevano grande fiducia in lui”. Jordi Cruijff potrebbe anche essere un’opzione per l’Ajax. Il consulente tecnico del Barcellona ha un contratto in scadenza in Catalogna e in precedenza ha acquistato giocatori da AEK Larnaca (2010-2012) e Maccabi Tel Aviv (2012-2017).

READ  I giocatori si rifiutano di indossare la maglia arcobaleno del club di rugby australiano | sport


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *