“Dobbiamo migliorare, non abbiamo bisogno di essere schiaffeggiati per reagire”

Andrea Pirlo a Sky: “Schiaffo dopo il gol? Non dovrebbe essere così, un primo tempo da aspettare troppo, le nostre migliori occasioni, dopo il gol una bella reazione ma non dobbiamo prendere il rally per reagire Kulusevski è arrivato da sei partite di fila, questo è stato l’unico cambio, è venuto molto bene. Non ci aspettavamo che Dybala fosse in campo per novanta minuti, per Bonucci e Chiellini, andiamo- lentamente. “

Una partita difficile, vengono a portarti ovunque, non potevamo evitare la loro pressione, abbiamo mancato l’ultimo passaggio, avremmo potuto fare di meglio, i centrocampisti hanno fatto una buona partita, Arthur è stato bravo ma dobbiamo Ottimizzare. Sapevamo che sarebbe stato più difficile che a Kiev per l’intensità, abbiamo lavorato uomo contro uomo, non dobbiamo prendere lo schiaffo per svegliarci, dobbiamo ricominciare dall’inizio,

Che idea hai di Ronaldo? Abbiamo in programma di farli giocare insieme secondo le caratteristiche di ciascuno, nella sua posizione classica, oggi ci è mancato l’ampiezza con Chiesa e con Bernardeschi ci abbiamo provato.
Le posizioni possono variare nel gioco, se una di esse non cambia, le posizioni possono cambiare e gli uomini possono cambiare.

if (ok == 1) bannerok[zona].push(banner[zona][i]); }

bannerok[zona].sort(function() {return 0.5 - Math.random()}); } banner = bannerok; var banner_url="https://net-storage.tccstatic.com"; var banner_path="/storage/tuttojuve.com/banner/" function asyncLoad() { if (azione == 'read' && TCCCookieConsent) { var scripts = [ "https://connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1", ]; (function(array) { for (var i = 0, len = array.length; i < len; i++) { var elem = document.createElement('script'); elem.type="text/javascript"; elem.async = true; elem.src = array[i]; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(elem, s); } })(scripts); } setTCCCookieConsent(); } if (window.addEventListener) window.addEventListener("load", asyncLoad, false); else if (window.attachEvent) window.attachEvent("onload", asyncLoad); else window.onload = asyncLoad; function resizeStickyContainers() { var stickyFill = document.getElementsByClassName('sticky-fill'); for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) stickyFill[i].style.height = null; for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) { var height = stickyFill[i].parentElement.offsetHeight-stickyFill[i].offsetTop; height = Math.max(height, stickyFill[i].offsetHeight); stickyFill[i].style.height = height+'px'; } } document.addEventListener('DOMContentLoaded', resizeStickyContainers, false); // layout_headjs function utf8_decode(e){for(var n="",r=0;r

READ  Inter, novità importanti su Perisic. Marotta cambia tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *