dopo Napoli-Verona voleva dire tutto

Cosa è successo in questo? Napoli-Verona, la partita che avrebbe dovuto sancire la qualificazione in Campioni della squadra partenopea e chi invece ha chiuso in modo amaro e beffardo il campionato azzurro? Sostenitori del Lecca-lecca, perplesso dal comportamento tenuto in questa circostanza un po’ da tutti i protagonisti. I giocatori, che sembravano demotivati ​​o addirittura scoraggiati appena entrati in campo, con tanto di “nessuna esultanza” al gol del momentaneo vantaggio di Rrahmani. Il tecnico Gattuso, insolitamente taciturno in panchina per tutta la durata della partita. E il presidente di Laurentiis, che al di là del Tweet con cui ha sollevato l’allenatore dal suo incarico, non è mai intervenuto nel caso.

Napoli-Verona, i retroscena della Gazzetta su Gattuso

La Gazzetta dello Sport, con un articolo firmato da Maurizio Nicita, torna alla notte dei veleni azzurri e svela uno sfondo clamoroso: “Gattuso voleva parlare dopo Napoli-Verona, ammettere le proprie responsabilità”. Non si sa quale sarebbe stata la verità del tecnico, il punto è che “Rino avrebbe voluto parlare dopo lo sconcertante pareggio con Verona, il 23 maggio, che ha rimosso il bersaglio Campioni per il Napoli. Anche ammettendo le proprie responsabilità per una squadra liquefatta quella notte in modo incomprensibile per tutto l’ambiente, anche lui stordito da questo rumoroso silenzio”. Semmai dovremo aspettare ancora qualche giorno Gattuso dovrebbe ancora decidere di parlare: fino al 30 giugno è ancora vincolato dal silenzio imposto dal Napoli.

Napoli-Verona, sconcertati i tifosi azzurri

Insomma, il mistero continua e per i fan del Napoli è un colpo al cuore. “Qualcuno prima o poi dovrà spiegarci che è successo, perché è chiaro che qualcosa è successo”, tuona un tifoso su Facebook. “Cosa vuoi che dicano, che si sono attaccati di proposito?” Scherza un altro fan. “Probabilmente non c’è niente sotto, ma il silenzio dell’azienda sull’argomento è sconcertante”, un altro parere. “Certo che l’hanno preparata male e Gattuso ha molto da spiegare, dall’accordo lampo con il Fiorentina negli incontri con Paratici è successo poco prima di questa partita”, accusa un fan. “Ma ancora con questi silenzi imposti?” Viva la democrazia, viva la libertà di pensiero: i tifosi hanno diritto di sapere”, tuona un altro tifoso italiano. Mentre un giovane fan riassume: “Ha detto Velasco: ‘Chi vince festeggia, chi perde spiega se stesso’. In questo caso abbiamo perso e non ci hanno nemmeno spiegato niente”.

READ  come vederlo in TV, in streaming e in allenamento ufficiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *