13 in fuga, presenti anche Bonifazio e Affini – OA Sport

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IN DIRETTA LIVE

13.12 Piloti che sono in vetta al Monticino.

13.09 Alla guida un gruppo di Eolo-Kometa e Bahrain-Victorious.

13.05 Ricordiamo i nomi degli attaccanti: Mattia Viel, Matteo Malucelli (Androni-Sdermec), Mirco Maestri, Alessandro Tonelli, Samuele Zoccarato (Bardiani-CSF-Faizanè), Simone Bevilacqua (Vini Zabù), Federico Burchio (Work Service-Marchiol -Dynatek), Matteo Baseggio (General Store F.lli Curia-Essegibi), Alexander Konychev (BikeExchange), Niccolò Bonifazio (Total Direct Energie), Daniel Smarzaro (D’Amico UM Tools), Edoardo Affini (Jumbo-Visma), Manuele Tarozzi (#enEmiliaRomagna).

13.02 Cambiamenti regolari per i tredici comandanti.

12.57 A breve entreremo nel circuito di Imola, quello che ha visto trionfare Julian Alaphilippe ai Mondiali del 2020.

12.53 Prima salita di giornata per il gruppo: il Monticino.

12.48 La gara femminile pugliese intanto entra nella sua fase calda, con Elisa Longo Borghini all’attacco.

12.43 Ritardo dei fuggitivi sempre dell’ordine di 5′.

12.40 Il gruppo sta per entrare a Faenza.

12.37 Ricordiamo che all’attacco sono Mattia Viel, Matteo Malucelli (Androni-Sidermec), Mirco Maestri, Alessandro Tonelli, Samuele Zoccarato (Bardiani-CSF-Faizanè), Simone Bevilacqua (Vini Zabù), Federico Burchio (Work Service-Marchiol- Dynatek ), Matteo Baseggio (General Store F.lli Curia-Essegibi), Alexander Konychev (BikeExchange), Niccolò Bonifazio (Total Direct Energie), Daniel Smarzaro (D’Amico UM Tools), Edoardo Affini (Jumbo-Visma), Manuele Tarozzi ( #itEmiliaRomagna).

12.34 175 chilometri al traguardo.

12.32 Media da paura per la prima ora di gara: 49,6 km/h.

12.28 Il plotone ha lasciato la città di Forlì.

12.25 I corridori hanno percorso 41 km di gara e il vantaggio dei fuggitivi è di 5’15”.

12.22 Nulla di nuovo nelle donne.

12.19 Il gruppo entra a Forlì con un distacco di 5’10” rispetto ai fuggitivi.

READ  Jannik Sinner, nuova società a Barcellona

12.16 Aggiornamento della gara femminile: a 45 km dal traguardo, il gruppo prosegue in maniera compatta.

12.13 Mattia Frapporti di Eolo-Kometa e Jonathan Milan di Bahrain-Victorious si alternano in testa al gruppo.

12.10 Il vantaggio degli attaccanti è di 5’20”30 km dal via.

07.12 Il Segafredo Trek di Giulio Ciccone e Vincenzo Nibali in testa al gruppo a dettare il ritmo con l’Eolo Kometa di Fortunato.

12.04 Gli attaccanti hanno completato una gara di 25 km.

12.01 Il gruppo si è completamente alzato. In pochi chilometri il vantaggio dei fuggitivi è di oltre 5′.

11.58 Ecco la composizione del gruppo dei fuggitivi: Mattia Viel, Matteo Malucelli (Androni-Sidermec), Mirco Maestri, Alessandro Tonelli, Samuele Zoccarato (Bardiani-CSF-Faizanè), Simone Bevilacqua (Vini Zabù), Federico Burchio (Work Service -Marchiol -Dynatek), Matteo Baseggio (F.lli Curia-Essegibi General Store), Alexander Konychev (BikeExchange), Niccolò Bonifazio (Total Direct Energie), Daniel Smarzaro (D’Amico UM Tools), Edoardo Affini (Jumbo-Visma ), Manuele Tarozzi (# in Emilia-Romagna).

11.54 Decolla il breakout composto da 13 atleti.

11:50 Aggiornamento sulla gara femminile: sono riprese le fughe, il gruppo è tornato compatto.

11.47 Dietro di loro, un gruppo di sei contropiede. Il gruppo sembra rallentare.

11.44 Gli attaccanti sono: Mirco Maestri, Alessandro Tonelli (Bardiani-CSF-Faizanè), Niccolò Bonifazio (Total Direct Energie) ed Edoardo Affini (Jumbo-Visma).

11.41 In questo lasso di tempo 4 corridori cercano di prendere il vantaggio.

11.38 Partenza velocissima con diversi tiri in testa al gruppo.

11.35 Sono 129 i corridori in gara.

11.32 Andiamo! La gara dei Campionati Italiani 2021 è iniziata!!!!!

11:30 Aggiornamento sulla gara femminile.

11.27 I corridori hanno preso il via verso il km 0.

11.22 È quasi impossibile anche che Giacomo Nizzolo possa riconfermare gli Habs.

11.18 Difficilmente saranno protagonisti Vincenzo Nibali e Fabio Aru, ma per loro sarà l’occasione per fare il punto sulla loro condizione fisica.

11:15 Viste le caratteristiche del percorso, potrebbero esserci molti favoriti da Colbrelli a Moscon passando per Ulissi, Bettiol e Fortunato.

11.10 L’altimetria della gara che assegnerà il tricolore.

11.05 Il percorso dei test online seguirà da vicino quello della Coppa del Mondo 2020 che ha incoronato Alaphilippe.

11:00 Buongiorno e benvenuti alla diretta dei Campionati Italiani di Ciclismo.

Percorso, elevazione e favoriti del campionato italiano

Ciao e benvenuto alla DIRETTA LIVE dei Campionati Italiani di Ciclismo 2021. Il tricolore sarà assegnato sullo stesso percorso che ha caratterizzato i Mondiali di Imola 2020, per un totale di 225 chilometri con 3.677 metri di dislivello da Bellaria Igea Marina e arrivo a Imola.

Prima parte di gara non troppo impegnativa fino al Cima Monticino (280 m slm) situato a circa 70 km dalla partenza. Dopo la prima e la successiva discesa il gruppo si ritroverà a salire Cima Gallisterna (268 m slm), una salita di 2,7 chilometri con una pendenza media del 6,4% ma con punte che raggiungono il 14%.

Passeremo quindi Via Sabbioni e tu entreraiAutodromo Enzo e Dino Ferrari. Passeremo per la prima volta sotto il traguardo dopo 100 chilometri dalla partenza. Da lì inizierà il circuito da ripetere quattro volte che comprende la salita di Cima Mazzolano (137 m slm) con i suoi 2,8 chilometri con pendenza media del 5,9% e punte del 13% nella sua parte iniziale, Riolo Terme, Cima Gallisterna prima di tornare a Imola.

Sarà un evento molto impegnativo con salite non lunghissime ma molto dure, soprattutto se affrontate ad alta velocità. Per questo i favoriti potrebbero essere i corridori con una grande partenza veloce ma con un’ottima capacità di resistere o di distinguere sugli strappi.

I nomi più caldi sono quelli di Diego Ulissi (UAE Emirates), tornato alla vittoria al Giro di Slovenia dopo problemi cardiaci, Gianni Mosca (Inéos Granatieri), Sonny Colbrelli (Bahrain-Victorious) in gran forma in questo momento della stagione, Alberto Bettiol (EF Nippo). Dopo le cose buone che ha fatto per il Giro d’Italia impossibile non contare tra le fila dei protagonisti Damiano Caruso che potrebbe fungere anche da ala per Colbrelli, come sempre la strada detterà la tattica da seguire, e Lorenzo Fortunato (Eolo Kometa), vincitore della Ionica Adriatica.

Difficile assumere un ruolo da protagonista per Fabio Aru (Qhubeka Assos), che si sta preparando per il Tour de France. Cercherà di stupire tutti Giovanni Visconti (vini Zabù-KTM). A Trek-Segafredo, il capitano deve essere Giulio Ciccone ma attenzione ovviamente Vincenzo Nibali. In gara anche il campione in carica Giacomo Nizzolo (Qhubeka Assos) che, vista la difficoltà del percorso, probabilmente non riuscirà a difendere la bandiera.

OA Sport ti propone la DIRETTA LIVE del test online dei campionati italiani di ciclismo con informazioni in tempo reale, minuto per minuto, chilometro dopo chilometro, per non perderti proprio nulla. La gara scatterà alle 11:20, ma vi faremo compagnia dalle 11:00! Buon divertimento !

Foto: LaPresse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *