Dopo una smorzata europea, il Barcellona prende un altro colpo in casa dell’Almería, volando basso

Dopo una smorzata europea, il Barcellona prende un altro colpo in casa dell’Almería, volando basso

Calcio NOSTRO

È stata solo la seconda sconfitta stagionale in campionato, dopo il 3-1 contro il Real Madrid del 16 ottobre. La differenza tra il Barcellona e il Real numero due è di sette punti. Sabato il Real ha pareggiato contro l’Atlético Madrid (1-1).

Classifica di campionato

Prendili in massa, possibilmente uno stallone avanti e poi vedi cosa riescono a fare i due attaccanti; Il gioco di Almeria è stato tanto semplice quanto efficace. L’unica occasione è stata magnificamente sfruttata da El Bilal Touré al 24′.

L’attaccante del Mali ha ostacolato il difensore del Barca Andreas Christensen su passaggio del colombiano Luis Suárez e ha superato il portiere Marc-André ter Stegen con un tiro duro sotto la traversa.

Viscoso

Barca sembrava molto sciropposo, combinato senza brio e non ha creato nulla prima della pausa. I catalani hanno anche giocato contro se stessi dopo l’intervallo. Almeria è stata respinta molto indietro, ma una volta arrivati ​​ai sedici nessuno ha avuto una buona idea.

Raphinha disperata

Con un colpo di testa del subentrato Ronald Araújo, la squadra di Xavi sfiora il gol una volta. La testa si è allargata. L’unico tiro in porta del Barcellona, ​​realizzato dal subentrato Ángel Alarcón, è stato facile preda del portiere Fernando Martínez.

READ  Osimhen sta scaldando i motori, dubita Insigne. Emergenza per Colantuono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *