“Dybala di un’altra categoria, su Morata …”

L’ex juventino Franco Causio ha parlato di Paulo Dybala e non solo in un’intervista a La Gazzetta dello Sport. Ecco le sue considerazioni: “Paulo è di un’altra categoria, sa risolvere le partite come pochi. Ultimamente si è parlato molto del suo tempo di gioco, ma è rientrato da un periodo difficile a causa di vari problemi. Questa volta Andrea lo sbatterà da 1 ‘, vuol dire che sta bene ed è guarito al 100%. E siamo tutti curiosi di ammirarlo. È un campione. Con il sinistro può colpire in quasi tutte le posizioni: da trequartista o da seconda punta è sempre letale, io faccio di più faccio fatica a immaginarlo esterno in un tridente in linea.Ho sempre amato Morata. Mi è dispiaciuto molto quando il Real Madrid ha esercitato bene il buyout … Per fortuna è tornato: a Torino ha già segnato molto bene gol decisivi, sono sicuro di considerarlo un attaccante “internazionale”, quello che fa davvero la differenza. È a casa: sua moglie è italiana, è diventato un uomo con questo i colori.

Su Kulusevski: “Posso sempre usarlo a centrocampo con quei tre davanti. Mi chiamo Juventus: non devo adattarmi agli altri, ma spaventarli. Per questo lui è solo per mettere a disposizione in campo tutti i campioni “.

Su Chiesa: “Sto ancora aspettando il suo ultimo salto di qualità che arriverà solo con il tempo: è in un club di alto livello, gioca i Campionati e affronterà le squadre più forti d’Europa. La consacrazione, per qualcuno “uno come lui, sarà un passaggio naturale”.

Su Pirlo: “Una scommessa rischiosa o un’intuizione geniale?” È una scommessa, ma voglio che trovi subito il posto giusto: ha idee da campione e una squadra completa, ha ragione a fidarsi di lui. “

READ  Il volontario confessa: ho dato fuoco alla cattedrale di Nantes - World

var banner = {"336x90":[{"idbanner":"31","width":336,"height":90,"crop":"1","async":"0","uri":"http://www.vecchiasignora.com","embed":"","img1":"6a21a70d33910aa97c98713dd8341a7d.jpg","partenza":1340316000,"scadenza":-62169986996,"pagine":""}],"160x300":[{"idbanner":"74","width":160,"height":300,"crop":"1","async":"0","uri":"https://www.tipico.it/?affiliateId=306619&bannerId=7","embed":"","img1":"e16145ecc9695666f63ae4d125ae1dbf.gif","partenza":-62169986996,"scadenza":1380492000,"pagine":""}],"160x300_2":[{"idbanner":"77","width":160,"height":300,"crop":"1","async":"0","uri":"http://www.miralaghi.it/","embed":"","img1":"0440fde8a8d711eef0f1a61771f2d3fd.jpg","partenza":1393110000,"scadenza":1394406000,"pagine":""}]}; var now = Math.round(new Date().getTime() / 1000); var bannerok = new Object(); for (var zona in banner) { bannerok[zona] = new Array(); for (i=0; i < banner[zona].length; i++) { var ok = 1; if (banner[zona][i]['scadenza']>0 && banner[zona][i]['scadenza']<=now) ok = 0; if (banner[zona][i]['partenza']!=0 && banner[zona][i]['partenza']>now) ok = 0; if (typeof azione !== 'undefined' && azione !== null) { if (banner[zona][i]['pagine'] == '!index' && azione == 'index') ok = 0; else if (banner[zona][i]['pagine'] == 'index' && azione != 'index') ok = 0; }

if (ok == 1) bannerok[zona].push(banner[zona][i]); }

bannerok[zona].sort(function() {return 0.5 - Math.random()}); } banner = bannerok; var banner_url="https://net-storage.tccstatic.com"; var banner_path="/storage/tuttojuve.com/banner/" function asyncLoad() { if (azione == 'read' && TCCCookieConsent) { var scripts = [ "https://connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1", ]; (function(array) { for (var i = 0, len = array.length; i < len; i++) { var elem = document.createElement('script'); elem.type="text/javascript"; elem.async = true; elem.src = array[i]; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(elem, s); } })(scripts); } setTCCCookieConsent(); } if (window.addEventListener) window.addEventListener("load", asyncLoad, false); else if (window.attachEvent) window.attachEvent("onload", asyncLoad); else window.onload = asyncLoad; function resizeStickyContainers() { var stickyFill = document.getElementsByClassName('sticky-fill'); for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) stickyFill[i].style.height = null; for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) { var height = stickyFill[i].parentElement.offsetHeight-stickyFill[i].offsetTop; height = Math.max(height, stickyFill[i].offsetHeight); stickyFill[i].style.height = height+'px'; } } document.addEventListener('DOMContentLoaded', resizeStickyContainers, false); // layout_headjs function utf8_decode(e){for(var n="",r=0;r

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *