Dybala, il rinnovo del mistero e quel momento che non arriva mai

La settimana della Juventus ha riportato in auge Dybala, ma il rinnovo del contratto resta un mistero da sciogliere

Dybala e il Juventus, un amore ancora da (ri)scrivere con un rinnovo di contratto forse più problematico di quanto si possa immaginare.

I tanti incontri degli ultimi mesi con la procura di Joya Jorge antun sembravano annunciare un rapido accordo con poco più che formalità. Anche secondo gli interpreti in questione, tutto sommato ancora ottimisti. E invece, ora mancano solo poche settimane alla scadenza virtuale di gennaio 2022, quando Paulo sarà libero di firmare con qualsiasi squadra.

Sì, momenti. Lo stesso numero 10 della Juventus post-Genoa ha tirato un sasso con i suoi dichiarazioni: “Ora che la Juve ha altro da risolvere, il rinnovo può aspettare. Ci sono altre cose più importanti”. Impeccabile nella sua crudezza, a sottolineare quanto l’inchiesta Prisma e la vicenda delle plusvalenze occupino gran parte delle riflessioni di Continassa.

Ma la cancellazione dalla lista di rinnovo di Dybala da prioritario a facoltativo, in un contesto che va valutato con estrema attenzione. Perché, al netto di questioni prettamente tecniche e tattiche, sempre dibattute, l’enigma del nuovo contratto troverà nella sostenibilità economica la sua soluzione. Con la spada di Damocle del processo sportivo in secondo piano rispetto alle conseguenze sul piano finanziario.

E in un contesto storico come questo, l’ipotesi di mettere su carta un rinnovo quinquennale da 8 a 10 milioni all’anno potrebbe essere un salto nel vuoto più che un programma calibrato. Anche perché con la pratica delle plusvalenze la dirigenza della Juventus dovrà essere estremamente attenta.

READ  UFFICIALE: troppi i positivi in ​​Italia Under 21, stanno giocando under 20. Con Tonali e Cutrone: “Hanno già avuto Covid” | Prima pagina

L’aumento di capitale è addirittura minacciato, come comunica espressamente la nota ufficiale del club, sembra inevitabile mettere in stand-by il talento argentino. Ma fino a quando? E se fossero mesi? Dybala avrà la forza di aspettare la Juve?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.