El Ahmadi si guarda indietro: ”L’ho fatto bene”

Karim El Ahmadi ha recentemente dichiarato che smetterà di giocare a calcio. Il 37enne centrocampista può vantare una bella carriera. Il suo secondo periodo al Feyenoord ha avuto particolare successo. El Ahmadi è diventato campione e dichiarato il miglior giocatore di football dei Paesi Bassi.

“Molte persone mi avevano già cancellato, ma sono tornato al Feyenoord e sono stato trasferito all’Aston Villa in una stagione”, ha detto El Ahmadi in una chat con il club. ILLUMINATO. “Poi ho pensato, ‘L’ho appena fatto bene. “Dopo due stagioni potevo rimanere all’Aston Villa e firmare per un altro anno, ma volevo un contratto pluriennale. Il Feyenoord l’ha offerto e sembrava un buon momento per tornare”.

La scelta di El Ahmadi di firmare nuovamente un contratto con il Feyenoord si è rivelata più che eccellente. ”Quando siamo diventati campioni con il Feyenoord è stato ovviamente meraviglioso. Ma è solo ora che realizzi davvero cosa hai scatenato con i fan. Quest’anno non sarà mai dimenticato. È stata anche una grande stagione per me personalmente, sono stato nominato il miglior giocatore dei Paesi Bassi. La partita di campionato con Heracles Almelo è stata la partita più bella.”

Kuyt e Van Persie
El Ahmadi ha giocato con molti buoni giocatori. Robin van Persie e Dirk Kuyt sono i più memorabili. ”Ho giocato con molti buoni giocatori, ma sono sempre stato colpito da Dirk Kuijt. Come ha lavorato come una bestia in palestra dopo l’allenamento, non normale. O Robin van Persie. Come vive un esercizio di passaggi e calci o un gioco di posizione. Mentre noi ragazzi ridevamo a volte, lui era completamente concentrato. Sulle sue ipotesi, sul suo gioco. Quindi pensi: non per niente questi ragazzi hanno raggiunto il top assoluto”.

READ  Il team di Formula 1 Red Bull sospende il pilota Jüri Vips per commenti razzisti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.