Ecco come un vino comune valeva un milione di euro all’asta

Il vino è una delle grandi passioni degli italiani che, oltre ad essere estimatori, sono tra i migliori produttori al mondo. Esistono diverse tipologie di vino, da pochi euro al litro a quelli venduti a migliaia di euro a bottiglia. Nel mondo del vino le operazioni di marketing sono frequenti, come in questo celebrare l’affare in cui è stato prodotto un vino di un colore molto insolito

Oggi vogliamo raccontare una storia incredibile, è così che un vino comune è stato battuto all’asta per un milione di dollari.

Un’annata davvero speciale

A novembre 2019, un’azienda ha inviato nello spazio 11 bottiglie di vino Stazione Spaziale Internazionale. Queste bottiglie di vino Merlot sono circolate in orbita per un anno, poi sono tornate sulla terra nel gennaio di quest’anno.

Questo strano esperimento mirava a rilevare le variazioni nel gusto del vino invecchiato in assenza di gravità, ma si trasformò in un’acuta transazione finanziaria.

Da notare che la tipologia di vino spedito nello spazio viene generalmente venduta ad un prezzo di “poche” migliaia di euro. Ma quanto vale la bottiglia “cosmica”?

Ecco come un vino comune valeva un milione di euro all’asta

Christie’s, la casa d’aste londinese, venderà una delle bottiglie in questione in una vendita privata per un prezzo incredibile di $ 1 milione.

Difficile dire se ne valga la pena: esperti sommelier che hanno assaggiato il vino confrontandolo con il “terrestre” della stessa tipologia e riscontrato delle differenze.

Affermano che il sapore era notevolmente diverso con aromi più floreali e più affumicati rispetto al vino di confronto. “Diverso ma non migliore”, dicono gli allegri degustatori del vino unico al mondo.

READ  cosa cambia per le detrazioni fiscali

Se valga la pena spendere la somma per la quale è stato venduto il vino in questione, lasciamo decidere ai nostri lettori, che come noi non possono che sognare il gusto del vino cosmico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *