F1 | GP Francia 2021, PL1: Bottas apre la doppietta Mercedes-Live

[F1] – Ciao cari lettori di FormulaPassion.it e benvenuto con l’incontro dedicato al testo in diretta della prima sessione di prove libere su Gran Premio di Francia 2021, settima tappa del campionato mondiale di Formula 1.

Sessione conclusa, rivivila con le nostre notizie minuto per minuto

12.45 – Concludiamo la nostra rubrica con i dettagli di quanto avevamo programmato in apertura con i nuovi propulsori Honda per Verstappen, Perez e Gasly. Ci vediamo alle 15 per la diretta della PL2, non perdetevi la cronaca della MotoGP PL2 al Sachsenring alle 14:05.

Honda conferma: nuove PU per Red Bull e Gasly

12.35 – Ecco i risultati completi della PL1 del Gran Premio di Francia.

GP di Francia 2021 – Risultati PL1

12.31 – La situazione finale della PL1, Mercedes raddoppiata aperta da Bottas, che ha concluso il lungo periodo con una novetole di 1’37″9.

Bandiera a scacchi

12.30 – Leclerc prova la gomma media per la gara, Vettel il tender.

12.28 – Attualmente Esteban Ocon festeggia il rinnovo con Alpine fino al 2024 con il quinto tempo a 881 millesimi alle spalle di Bottas.

12.25 – Nelle prime simulazioni di passo gara Sainz tira sui 39″ bassi, in questi tempi ci sono anche gli altri big, con Bottas unico che centra il 38″5. Chi tenta di tentare due giri veloci consecutivi in ​​simulazione di qualifica nel terzo settore del girone di ritorno la “gomma” sembra finita e il tempo è ancora in salita.

12.23 – I due piloti Ferrari sono concentrati sul lungo termine in questa finale di PL1.

12.20 – Gasly con gomma morbida si porta in sesta posizione, Tsunoda nono, le due AlphaTauri racchiudono le McLaren di Norris, settimo, e Ricciardo, ottavo.

READ  Taglio Prada, monumentale Luna Rossa! Batte Ineos di 13 ″ in una gara mozzafiato e sale sul 3-0! - OA Sport

12.18 – Altro malinteso per Nikita Mazepin, questa volta con Sebastian Vettel.

12.15 – Sergio Perez fa un mini long run con gomme morbide. Questa è la situazione in termini di tempo.

12.13 – Alonso è quinto a 1245 millesimi da Bottas.

12.10 – Ricciardo è quinto con due decimi di vantaggio su Leclerc in vista della lotta McLaren-Ferrari per il terzo posto nella classifica costruttori.

12.08 – Miglior settore centrale per Verstappen, ma poi avrebbe potuto danneggiare il fondo del terzo settore su un’uscita aggressiva sull’asfalto.

12.05 – Verstappen si lamenta dell’avantreno, a metà curva perde aderenza. Anche Leclerc alla radio si è lamentato della sensazione: “Ho problemi con la macchina”, le parole di Charles alla radio. La classe 1997 si svolge con un casco ispirato ai colori che usava nei kart.

12.04 – La Ferrari monegasca si porta in quinta posizione, a 1502 millesimi però il ritardo di Leclerc.

12.03 – Leclerc sta migliorando con le gomme morbide, il treno montato da Sainz è stato bruciato nell’errore di guida dello spagnolo Ferrari.

12.01 – Verstappen va a 97 millesimi da Hamilton, ma poi Bottas abbassa il riferimento a 1’33″ 448.

12h00 – Hamilton in 1’33″ 783 passa davanti a tutti, Verstappen prova a rispondere con le stesse gomme. Testacoda per Sainz con la gomma morbida nel cambio di direzione delle prime due curve.

11.58 – Hamilton viene lanciato con gomma morbida.

READ  Juventus-Inter al rallentatore: Calvarese e Irrati, quanti errori

11.56 – Perez si avvicina a Verstappen, 54 millesimi tra i due piloti Red Bull.

11.55 – Anche Alonso e Ocon hanno una nuova power unit e lo spagnolo è attualmente in quinta posizione, a 830 millesimi da Verstappen.

11.53 – Incomprensione tra Mazepin e Sainz all’uscita dell’ultima curva, con il russo de Haas che in precedenza aveva lasciato spazio ed era stato costretto ad abbandonare la pista per evitare il contatto con il ferrarista.

11.50 – Perez completa per il momento la doppietta della Red Bull chiudendo a tre decimi da Verstappen, Bottas è terzo davanti a Hamilton, a mezzo secondo dall’olandese.

11.47“Sono fermo al neutro” le parole via radio di Vettel, che ora è riuscito ad uscire e rientrare ai box con l’ala posteriore danneggiata.

11:45 – La svolta di Vettel nella svolta a destra dopo Signes, bandiera gialla.

11.42 – Hamilton con le stesse gomme è secondo a 694 millesimi.

11.40 – Abbassa significativamente il limite olandese: 1’34″ 139.

11.38 – Max Verstappen si porta al comando in 1’35″639, tempi comunque molto buoni.

11.36 – Intanto il giro più veloce è attualmente siglato dalla Ferrari di Carlos Sainz, 1’36″745 per il pilota spagnolo.

11.35 – Vernice di colore chiaro applicata sul lato sinistro della Red Bull di Max Verstappen.

11.34 – Subito un problema per Bottas: il contatto con le salsicce all’uscita della Curva-2 ha danneggiato l’ala del finlandese.

11.33 – Anche Tsunoda ha accelerato all’ultima curva. Gomme dure per tutti.

READ  "Vorremmo che tutti gli allenatori facessero come la Juventus in Champions"

11.32 – Bandiera gialla corre nel primo settore per un giro a gomme fredde di Mick Schumacher nella S tra le curve 3 e 4.

11.31 – Sebastian Vettel scende in pista con evidenti rastrelli sull’ala anteriore. Subito in pista anche Lewis Hamilton con gomme dure.

11:30Luce verde al termine della pit lane parte la PL1 del Grand Prix de France.

11.25 – 25°C la temperatura dell’aria, 40°C quella dell’asfalto.

11.20 – Confermato quello che avevamo programmato: nuovi e freschi propulsori Honda per Verstappen, Perez e Gasly.

11.15 – Ottime notizie dalla Sauber a livello di accademia.

Il grande ritorno

11.00 – Capitolo ali flessibili: Marcin Budkowski ha sottolineato che in Alpine i costi non erano indifferenti per aggiornare l’ala posteriore secondo le nuove regole.

Budkowski e i costi del cambio ala

10:45 – Il secondo, invece, riguarda l’assenza del logo Mission Winnow in Francia e non solo.

Ferrari: il logo Mission Winnow non sarà presente in Europa

10:30 – Iniziamo la nostra rubrica con due annunci sugli sponsor Ferrari: il primo è la partnership con Amazon Web Services.

Ferrari: nuova partnership con Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *