Home / Artisti e gruppi / Faust & Malchut Orchestra / Fausto Bisantis

Faust & Malchut Orchestra / Fausto Bisantis

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Faust & Malchut Orchestra è la band che dal 2012, porta in scena il repertorio di Fausto Bisantis, musicista, compositore, musicologo e giornalista. Bisantis inizia a studiare pianoforte a 12 anni, chitarra a 15, militando in diverse formazioni, tra Catanzaro e Roma. Ha studiato alla Scuola di Musica Popolare di Testaccio, pianoforte, sintetizzatori, armonia e composizione con i maestri Carlo Mezzanotte (Syntaxis e Indaco) e Giovanni Guaccero; arrangiamento e produzione musicale con Stefano Cenci (tastierista di Luca Barbarossa); canto con il pianoforte con il Maestro Maurizio Carnelli (Scuole civiche di Milano); armonia jazz e improvvisazione con Davide Santorsola. Da anni impegnato nella ricerca stilistica di nuovi territori musicali, attingendo alla multiformità dei diversi tipi di repertori, dal blues alla psichedelia, dal funk al progressive, secondo una concezione puramente sinfonica e orchestrale all’interno del rock. Musica non colta ma capace di arrivare ai palati più esigenti.

Dal 2008 ha intrapreso la sua carriera solista, accompagnando la sua vena puramente rock ad un sapiente indirizzo orchestrale, retaggio della sua formazione classica, realizzando album con la Lanterecords e Medialand e l’ultimo con la nascente Nimbysound.

Faust & Malchut Orchestra, come detto in apertura, è la band che dal 2012, porta in scena il repertorio di Fausto Bisantis; non una vera orchestra, bensì una sorta di power trio di rock orchestrale, che strizza l’occhio al progressive e all’istrionismo zappiano degli anni ’70, attraverso la commistione di suoni analogici e tecnologie moderne e un ripiegamento verso i territori del blues e del funky. Tra le diverse iniziative a cui la band ha partecipato, in giro per L’Italia ricordiamo: TuoDio Festival (Roma), dove hanno condiviso il palco con gli Effemme di Filippo Marchegiani (Banco del Mutuo Soccorso); Peppino Impastato Festival a P.zzo San Gervasio (Potenza) come opening ai Kutso; Prog Night a Cassano d’Adda (Milano), Museo del Rock di Catanzaro come opening a Michi Dei Rossi (Le Orme); Not(te) d’autore a Catanzaro, come opening a Luigi “Grechi” De Gregori.

Per maggiori info: Faust & the Malchut Orchestra

Formazione:

Fausto Bisantis: pianoforte, sintetizzatori, tastiere, theremin, chitarre, programmazione, voce

Stefano Loiacono: basso ed effettistica

Antonio Pintimalli: batteria, percussioni, cori

Discografia Fausto Bisantis:

2010 – From The Aisle Graig (Lanterecords)

2010 – Sketches of tunes (Malchut Home studio – Piano solo)

2011 – Several orchestral fairlights (Malchut Home studio)

2013 – 20.000 Windows (Lanterecords/Medialand studio)

2018 – Faust’thz-Pavement à lumière

Discografia Faust & Malchut Orchestra:

2015 – The logical door (Nimbysound/Medialand)

Fotogallery

  • Faust & Malchut Orchestra / Fausto Bisantis
  • Faust & Malchut Orchestra / Fausto Bisantis
  • Faust & Malchut Orchestra / Fausto Bisantis

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) e di diversi racconti pubblicati in varie antologie, nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

Keplero

I Keplero sono una band formata da: Sergio Valerio (voce, chitarra), Luca d’Altilia (basso), Costantino …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *