Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti vanno al “Mille” verso il successo dell’estate

Esce il singolo del nuovo trio. La copertina è dell’artista Francesco Vezzoli

Galeotto sembra essere stato l’ultimo Festival di Sanremo, a seguito del quale è nata questa collaborazione a tre. Sul palco dell’Ariston Fedez aveva conquistato il secondo posto in due con Francesca Michielin con “Chiamami per nome”, l’intramontabile Orietta Berti aveva brillato di luce propria grazie a lei “Quando ti innamori”, e Achille Lauro era stato ospite fisso con i suoi “quadri”, un misto di musica e arte.

Fedez ha spiegato come è nata la canzone: “Con Achille Lauro l’idea di fare qualcosa insieme era nell’aria da un po’, Orietta è un’icona della musica italiana: la compagnia perfetta per portare un po’ di leggerezza. poi c’è il collaborazione speciale con Francesco Vezzoli, un evento eccezionale che ha la sua firma sulla realizzazione della cover del brano”, mentre Achille Lauro ha dichiarato: “Mi hanno offerto un nuovo twist. Non potevo dire di no. E Twist è!”.

“Tutto è iniziato con un collegamento su Instagram con Fedez, nel penultimo giorno del Festival: Federico aveva lanciato la proposta di realizzare una canzone. In seguito mi ha mandato un provino che ho ascoltato, poi gli ha mandato la mia versione cantata. registrato quando ero nello show da Enrico Papi. Mi hanno detto che ci sarebbe stata una “bomba” e, poco dopo, hanno rivelato che ci sarebbe stato anche Achille Lauro. Un’ottima sorpresa! La stanza è bellissima e per me la adoro così tanto! Traduce questa voglia di estate e questa leggerezza di stagione di cui abbiamo davvero bisogno. Tre generi diversi che si sono sposati perfettamente: gli opposti si attraggono. La mia voce enfatizza la loro così come la loro enfatizza la mia. Non sarà più quest’opera sanremese ma un’alchimia inedita nata dalle nostre voci», ha commentato invece Orietta Berti.

READ  Paolo Hendel torna a teatro con "La gioventù è sopravvalutata": "Il sesso? Dopo una certa età è un po' come muoversi..."