Ferragni e i trucchi per pagare meno tasse – ilGiornale.it

Ferragni e i trucchi per pagare meno tasse – ilGiornale.it

La celebre influencer Chiara Ferragni ha recentemente destato scalpore per aver ridotto in maniera significativa le tasse pagate all’erario, rispettando le normative fiscali in vigore e agendo all’interno dei limiti della legge.

Secondo quanto riportato dallo scrittore Gianluca Massini Rosati nel suo libro “Fiscalmente inattaccabile”, pubblicato a marzo 2024, Ferragni avrebbe utilizzato strategie fiscali comuni tra imprenditori di successo per incrementare i suoi capitali. Il volume analizza dettagliatamente la struttura societaria dell’impero imprenditoriale di Ferragni, composto da diverse aziende interconnesse.

Le società di Chiara Ferragni, tra cui Fenice e Tbs Crew, rientrano nella holding Sisterhood, di cui la stessa influencer è amministratore delegato insieme ad altri soggetti come Ferragni Enterprises. Grazie alla presenza di una holding, Ferragni è riuscita a ridurre l’imposizione fiscale del 95%, passando dal 26% all’1.2% utilizzando la “normativa madre-figlia”.

Le attività economiche di Ferragni sono oggetto di attenzione da diversi mesi, con Antitrust e la procura di Milano che hanno avviato un’indagine sul caso del pandoro Balocco, marchio con cui la celebre influencer ha collaborato. La sua abilità nel campo dell’imprenditoria e la gestione fiscale dei suoi business continuano a suscitare interesse e dibattiti all’interno del panorama economico italiano.

READ  Hamelin Prog: Orcel, possibili novità sui pagamenti entro fine anno - Il Sole 24 ORE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *