Fine di un’era: fine della “televisione spazzatura” spagnola

Fine di un’era: fine della “televisione spazzatura” spagnola

In Sálvame ci sono urla, imprecazioni e pianti. A volte qualcuno esce dallo studio arrabbiato, a volte ne consegue una rissa verbale fisica. Proprio come le donne poco vestite hanno definito a lungo l’immagine della televisione italiana, Sálvame ha definito l’immagine della televisione spagnola dal 2009.

A mezzanotte di ieri, poco dopo che tutti i media spagnoli hanno annunciato la fine del programma, Sálvame ha vissuto un’altra edizione tradizionalmente feroce. In studio c’è Yaiza Martin, una spagnola che deve la sua fama al fatto che il suo ragazzo abbia partecipato a un reality show.

Tipicamente Salvamé

Yaiza è venuta in studio per una storia dopo che Sálvame ha rivelato immagini pornografiche di lei all’inizio di questa settimana. Finì in una partita urlante in cui nessuno si lasciò finire e tutti gridarono contemporaneamente. Vengono usate parolacce come “puttana” e “cagna”. Nella cacofonia delle urla degli ospiti in studio, a volte è difficile sapere esattamente chi sta urlando cosa.

Questo è il tipico Salvame. Cinque o sei spagnoli famosi, seduti in semicerchio, a spettegolare e calunniare altri spagnoli famosi per ore. A loro non importa della verità. In Sálvame si gridano cose che fanno del male agli altri, in totale contraddizione con il significato letterale del titolo del programma: “Salvami”.

Lo spettacolo è trasmesso da Telecinco, parte di Mediaset, il gruppo media italiano fondato da Silvio Berlusconi. Tutto è iniziato nel 2009, a tarda notte. Il management di Telecinco è rimasto completamente sorpreso dal successo. Ben oltre la mezzanotte, il programma ha raggiunto quote di mercato da capogiro. Quindi, è passato a Watch, dove ha ottenuto un numero ancora maggiore di spettatori. Per molto tempo sono state comuni quote di mercato intorno al 25%, un’impresa in un paese che ha più di dieci canali televisivi nazionali e diversi canali televisivi per regione autonoma.

READ  "Ero in crisi, mi ha salvato il canto per Sophia Loren"

Studi scientifici di successo

Nel corso degli anni, Sálvame ha ottenuto tutti i tipi di spin-off, Sálvame Limón, aspro e piccante come un lime, Sálvame Naranja, leggermente più morbido e dolce, come un’arancia (naranje in spagnolo). Venerdì è la serata Sálvame DeLuxe. Quindi, tutti i registri aprono tra le 22:00 e le 2:00. I veri fan hanno già trascorso ore su Sálvame. Il programma è visibile anche il venerdì dalle 16:00 alle 20:00. Chi lo desidera può immergersi per otto ore ogni venerdì nelle imprecazioni e nelle urla di noti compatrioti.

Sono stati condotti studi scientifici sul successo di Sálvame. Il programma è stato discusso nel parlamento spagnolo in quanto troppo polarizzante e di cattivo esempio per la società. In tempo di elezioni, c’erano anche politici che apparivano in Sálvame, perché il programma raggiunge un gruppo che non guarda o quasi mai i notiziari.

A Sálvame e ai suoi numerosi spin-off è stato dato il nome della propria specie: “telebasura”. Si chiama televisione spazzatura per molte ragioni, il modo economico in cui è fatta, le bestemmie e le invettive, il linguaggio volgare e il livello di noti spagnoli che compaiono in studio, di solito non star.

Di recente, Telecinco ha una nuova gestione. Ritiene che le quote di mercato del programma, che nel tempo sono scese tra il 10 e il 15 percento, siano troppo basse. I nuovi capi della rete hanno stilato per la prima volta un codice etico. Gli infiniti programmi televisivi spazzatura non rispettano in alcun modo il codice etico.

Luce rossa drammatica

La stessa Telecinco non ha ancora commentato la cancellazione del programma più discusso del paese. Il presentatore Jorge Javier, buono per uno stipendio annuo di 3 milioni di euro, ha parlato ieri sera tardi della fine annunciata. In un drammatico semaforo rosso, negli archivi di Telecinco, si rivolge ai telespettatori: “Siamo nelle viscere di Mediaset, nella videoteca. Qui finisce tutto quello che succede su questo canale”.

READ  Jeremy Clarkson ha una colonna su Meghan Markle messa offline dopo le critiche | Media

L’ultima trasmissione di Sálvame avrà luogo venerdì 16 giugno. Altre sei settimane di urla da parte di noti spagnoli e violenti abusi verbali. Quindi ‘telebasura’ è sepolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *