Francia, ufficiale Nato di base in Italia “ spiato ” per i russi: arrestato

STRANIERO

Francia, ufficiale Nato di base in Italia `` spiato '' per i russi: arrestato

Un tenente colonnello dell’esercito francese di stanza in una base NATO in Italia è stato arrestato in Francia per aver passato informazioni ultrasensibili a un agente dell’intelligence russa. La notizia, riportata dalla radio “Europe 1”, è stata commentata dal ministro delle forze armate francese Florence Parly, che ha detto che l’ufficiale è stato “citato in giudizio” per presunte violazioni della sicurezza. “Abbiamo preso tutte le garanzie necessarie”, ha detto Parly.

Secondo “Europe 1”, il poliziotto è stato incriminato dieci giorni fa ed è attualmente detenuto nel carcere “La Santé” di Parigi. L’ufficiale francese, sulla cinquantina e padre di cinque figli, ha genitori in Russia e parla correntemente la lingua di quel paese. Era di stanza presso il Comando delle forze congiunte alleate vicino a Napoli.


Sempre secondo “Europa 1”, è in Italia che l’uomo è stato visto in contatto con una spia russa, per la precisione un agente del GRU, il servizio di intelligence militare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

READ  "Mai visto niente del genere" - Libero Quotidiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *