Frans Bauer temeva che le cose non stessero andando bene per Mariska dopo un infarto cerebrale |  Affiggere

Frans Bauer temeva che le cose non stessero andando bene per Mariska dopo un infarto cerebrale | Affiggere

Frans Bauer pensava che le cose non stessero andando bene per sua moglie Mariska quando si scoprì che aveva avuto un infarto cerebrale. Lo ha raccontato questa sera il cantante del Brabante nello show Omroep Max Prenditi cura del tuo cervello, dove la coppia riflette sull’intenso evento. “Le cose sono andate di male in peggio al pronto soccorso”.

Mariska non riusciva a rimanere all’asciutto stanotte quando ha ripensato al giorno in cui ha avuto un ictus. Prima di oggi, ha annunciato su Instagram che è successo durante lo shopping. “Ho pensato: ho mangiato qualcosa di sbagliato? È stato davvero strano.

Il marito di Mariska, Frans, dice di aver sentito che qualcosa non andava. Insieme andarono dal dottore, dove a Mariska furono prescritte pillole per un’allergia. “In macchina, stava diventando sempre più folle. Pensavo fosse ubriaca. Ma ovviamente non era così. Così sono andato subito in ospedale. Ed è andata di male in peggio al pronto soccorso. Il suo viso iniziò a incurvarsi e non riusciva a muovere braccia e gambe. Ero spaventato e ho pensato: non funzionerà”, ha detto il cantante.

Mariska ora è fisicamente in via di guarigione, ma mentalmente è ancora una bella lotta. ,,Tenevo in aria trenta palline, facevo girare tutta la casa. E ora lo faccio solo un po’ più lentamente. Sono passato da un’ape indaffarata a una farfalla tranquilla.

Gara

Mariska Bauer (46) non conosceva così bene i sintomi associati a un infarto cerebrale che non si rendeva conto che stava accadendo a lei. Un ictus è cosa da vecchi, pensai. È un grosso malinteso: può capitare a chiunque! Anche se non hai ancora 50 anni. Per fortuna ne sono uscito. Non vedi niente di me all’esterno, ma ho dovuto adattare la mia vita. Molte conseguenze di un infarto cerebrale non sono visibili al mondo esterno”, scrive Mariska.

READ  Jan Smit lascia il comitato di selezione dell'Eurovision dopo aver scelto Mia e Dion | gara musicale Eurovision

Mariska Bauer è stata colpita da infarto a gennaio. Pochi mesi dopo, dopo un’intensa riabilitazione, sente che le cose “vanno un po’ meglio” e sa come distribuire meglio le sue energie.


Ascolta il podcast di AD Media qui sotto o iscriviti tramite Spotify Dove itunes. Trova tutti i nostri podcast su ad.nl/podcasts.



Guarda i nostri video di spettacolo e intrattenimento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *