Furious Mihajlovic in TV: “Vuoi fare dei fenomeni”

BOLOGNA“Il sorteggio piace agli altri, non a me. Non abbiamo giocato come volevamo. Abbiamo fatto meno bene delle altre volte”. Quindi il tecnico del Bologna, Sinisa Mihajlovic, al termine della gara con il Benevento: “Il pareggio potrebbe esserci ma avremmo potuto fare di più. Abbiamo subito un gol un po ‘così, ma non abbiamo giocato la nostra solita partita. Questo è quello che mi fa incazzare, dobbiamo fare molto meglio! Segnato troppo presto. , Speravo di ottenere il pareggio per primo e così iniziare a giocare. Su alcuni rimbalzi siamo stati sfortunati, è vero. Abbiamo ottenuto il risultato ma dobbiamo fare qualcosa Era diverso … Già in allenamento avevo visto cose che non avevo mi piace e avevo avvertito tutti, e ho visto cose in campo che non mi piacevano. Lucidato? Ho dovuto ritirarmi Dominguez, per questo ci metto Pioli. Era già stato avvertito, visto che cosa fosse l’arbitrato, ho preferito eliminarlo. Orsolini? Certamente mi aspetto di più da lui. Anche quando esce dalla panchina, non solo come titolare. È uno di quei giocatori di qualità che devono fare la differenza, se non ci riusciamo in questo modo è inutile giocare con quattro attaccanti; parcheggiamo il bus dietro e giochiamo per lo 0-0, sperando di non subire gol. Ma a me non piace, quando giochi devi correre più rischi e anche se arrivi negli ultimi 10 minuti devi dare il 100% perché puoi essere decisivo anche in poco tempo. Oggi mancava l’atteggiamento mentale, non eravamo più i soliti ”. Ma al tecnico rossoblù non è piaciuta l’analisi tecnica dello studio: “Il Benevento è molto più forte di noi, ha un feeling decisamente migliore di noi, quindi non c’era partita. Siamo troppo poveri dietro, non possiamo giocare, grazie a Benevento. Come hai detto all’inizio, avete fatto entrambi i fenomeni (ai commentatori in studio), sono molto più forti di noi “ha commentato sarcastico.

READ  Juventus, De Ligt non vede l'ora: “Pronto” | notizia

Guarda la gallery

Viola, che gol di tacco! Il Benevento pareggia a Bologna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *