Gasly rivive la battaglia per il titolo di Verstappen e Hamilton: “Ne parleremo per anni”

Gasly rivive la battaglia per il titolo di Verstappen e Hamilton: “Ne parleremo per anni”

Pierre Gasly dice che gli è davvero piaciuta la lotta per il titolo di Max Verstappen. Il francese, che è riuscito a durare sei mesi alla Red Bull Racing, sapeva che era solo questione di tempo prima che qualcuno della squadra madre rivendicasse un altro titolo. Tuttavia, Verstappen ha superato Lewis Hamilton nel 2021, non era sicuro fino all’ultimo giro.

Quello di cui era sicuro era che Verstappen avrebbe fatto tutto il possibile in quell’ultimo giro per combattere il suo rivale per il titolo britannico. “Ero sicuro che Verstappen avrebbe fatto tutto il possibile per vincere il titolo. L’avrei fatto io stesso”, dice Gasly in una conversazione con Motorsport.com† Per inciso, riferisce anche che dopo le gare è sempre tornato agli highlights del 2021 per seguire quanto era successo in testa alla griglia.

“Parliamo della possibilità di diventare campione del mondo con un solo giro dalla fine”, continua il pilota AlphaTauri, che pensa sia difficile immaginare come ci si sente. In quell’ultimo giro Verstappen decise di sorprendere Hamilton e attaccare la Mercedes prima dei due lunghi rettilinei del circuito di Yas Marina.

Gasly: ​​’Ne parleremo per anni’

L’azione, che Gasly amava, è stata seguita da due curve in cui Hamilton e Verstappen hanno combattuto fianco a fianco per il titolo mondiale. “Era uno di quei momenti di cui si parlerà per anni”, conclude Gasly con convinzione. Il talentuoso 26enne ha già indicato in più occasioni di voler passare alla Red Bull, ma finora non è stato visto dal consigliere Helmut Marko come l’uomo giusto per quel secondo posto.

READ  Mare di colori durante l'allenamento Arancio in un giorno speciale: logo della costa di Dumfries | Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *