GdS – L’Inter valuta il futuro di Sensi: pronto o cartellino per Scamacca-Raspadori?

Tra i club interessati al centrocampista ci sono anche Genoa, Spezia ed Empoli: il punto

L’Inter studia il futuro Stefano Sensi, tra i meno utilizzati da Simone Inzaghi in questa prima parte di stagione. Il club nerazzurro non vuole svalutare l’investimento fatto e per questo (considerando anche che il contratto del centrocampista scade a giugno 2024) non c’è prospettiva di una cessione definitiva.

La soluzione migliore potrebbe quindi essere il prestare, al fine di garantire al giocatore una maggiore continuità che gli fa anche rivalutare la mappa. Ma dove? “In estate ha mostrato un timido interesse per lì Fiorentina, che non è più tornato a farsi sentire – spiega La Gazzetta dello Sport -. Genova e vivacizzare lo accoglierebbero a gennaio nella speranza di riprendere il sopravvento dopo un primo turno deludente, ma Sensi probabilmente punta a realtà più competitive.

Uno di questi porta aEmpoli, dove alza anche la testa Andrea Pinamoio, ma un suggestivo ritorno a Sassuolo, “con cui l’Inter ha scritto discorsi in merito Scamaca e Interruttori – leggiamo di più rosea -. Sensi potrebbe rivelarsi un’ottima arma per colpire uno dei due attaccanti che da tempo sono nel mirino di Marotta e Ausilio, per la gioia di tutte le parti coinvolte”.

READ  Questi sono i migliori laptop di fascia media | ADESSO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.