Gli astronomi vedono per la prima volta come un getto cosmico fugge da un buco nero |  Tecnologia e scienza

Gli astronomi vedono per la prima volta come un getto cosmico fugge da un buco nero | Tecnologia e scienza

Gli astronomi hanno osservato un fenomeno sorprendente in una galassia gigante lontana dalla Terra. Per la prima volta, un cosiddetto getto cosmico vicino a un buco nero è stato catturato su un’immagine, riferisce Il guardiano.

I getti cosmici sono getti raggruppati di materia nello spazio, come gas caldo e plasma. Gli scienziati non possono ancora spiegare la loro origine. Gli esperti sanno solo che viaggiano nello spazio all’incirca alla velocità della luce. Viene rilasciata molta energia.

La foto è stata scattata vicino al buco nero nella galassia Messier 87, situata a circa 55 milioni di anni luce dalla Terra. Questo buco nero supermassiccio è 6,5 miliardi di volte più massiccio del nostro sole. Il suo diametro è di almeno 100 miliardi di chilometri.

La gravità attorno a un buco nero è così forte che nulla può sfuggire. Nemmeno una luce. Tuttavia, gli astronomi a volte vedono getti cosmici che escono dalle vicinanze dei buchi neri. Possono apparire attorno a quello che viene chiamato l’orizzonte degli eventi: il limite oltre il quale un po’ di luce può ancora sfuggire.

Con la foto gli astronomi sperano di poter approfondire le loro ricerche sulla formazione dei getti cosmici. È semplicemente impossibile vedere da dove provenga il getto. “Ma possiamo indagare su come parti del jet sono state accelerate e riscaldate”, ha detto uno dei ricercatori al quotidiano britannico.

READ  "Nvidia rilascerà la GeForce RTX 3090 Ti il 29 marzo" - Informatica - Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *