Gli utenti di Google Play Russia non possono più scaricare o aggiornare app a pagamento – Tablet e telefoni – Notizie

Secondo me, i russi che hanno acquistato un’app prima delle sanzioni dovrebbero comunque mantenere gli aggiornamenti e la possibilità di riscaricare.

Se avete un’idea delle sanzioni che colpiscono solo i veri colpevoli (molto semplificato: “Putin e i suoi amici”), ma che non colpiscono i “russi comuni”: fatecelo sapere. Ma per quanto ne so, le uniche due opzioni che abbiamo sono le sanzioni attuali (che colpiscono tutti in Russia) o non fare nulla. E sì, c’è solo una scelta ovviamente.

Altrimenti, noi (l’Occidente) non siamo molto migliori dei russi nel non mantenere le promesse.

aspetta cosa!? :X Abbiamo deciso che la Russia è una tale minaccia per la nostra sicurezza da aver invaso la Russia? Quanti ospedali russi sono stati distrutti dalle bombe occidentali? Quante città abbiamo raso al suolo (solo per fingere di non aver sparato su obiettivi civili)?
Stai davvero fingendo di non vedere alcuna differenza tra la rottura di un contratto di fornitura di software e la violazione di un contratto di software? non attaccare l’ucraina e un accordo sul rispetto delle Convenzioni di Ginevra…?

Ciò che può avere un ruolo qui è che alle aziende generalmente piace vedere che quando si acquista qualcosa, in realtà è in prestito. Più diventa normale, prima lo vedremo di nuovo in qualche modo.

Uh sì, non importa, per essere molto precisi. O pensi che i creatori di stupidi giochi da 1 euro/moneta siano riusciti a convincere Vladimir P. ad andare in guerra? Una guerra che molti pensavano che l’Ucraina avrebbe perso completamente in pochi giorni, molto prima che l’Occidente (proprio come con l’annessione della Crimea) potesse riprendersi e imporre sanzioni economiche? No mi dispiace, questa teoria è davvero completamente assurda.

La mia risposta intende indicare che ogni essere umano ha il diritto di considerare la proprietà acquisita onestamente come proprietà.

Bella regola pratica. Una regola abbastanza buona in circostanze normali. Ma anche una regola che può essere facilmente infranta quando è in gioco una regola molto più importante, come il diritto di ogni essere umano a non essere fucilato e ucciso in un raid militare del tutto illegale.

A mio avviso, è anche relativamente “facile” usare le notizie (i crimini di un governo/esercito) per togliere il diritto di proprietà alla gente di un paese.

Leggi di nuovo questa frase lentamente. Pensaci di nuovo. Sei sicuro di sentirlo…?

A parte il fatto che c’è ovviamente da sperare che il conflitto finisca senza troppe sofferenze.

Si spera, ma data la quantità di dolore che si è verificato quando hai digitato quella frase… No, suona un po’ vuoto…

READ  Roma-Ajax 1-1: segna Dzeko, è in semifinale di Europa League!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *