Gomez a Siviglia Pista di cemento: “Si tratta di”

Papua andalusa: si può fare, anzi probabilmente si farà, forse già nelle prossime ore. Alejandro Gomez è vicino al Siviglia: un’idea che si è rapidamente trasformata in trattativa. Un’opzione molto valida, perché è un trasferimento che può essere adatto a tutti e non ci sono controindicazioni esplicite: l’Atalanta venderebbe il suo capitano all’estero (quindi non rafforzerebbe un concorrente diretto in campionato), potrebbero quasi soddisfare la loro richiesta. economico (probabilmente con una raccolta di circa 6 milioni) e risolverebbe un problema, visto che l’argentino è estraniato in casa e si allena da solo da tempo. C’è un rapporto con il Siviglia, consolidato lo scorso anno dalle cessioni di Muriel, Kjaer e Arana: Luca Percassi e Monchi si sono uniti al tavolo e stanno discutendo i dettagli dell’operazione. I due club stanno colmando il gap tra domanda e offerta: è addirittura possibile colmare nelle prossime ore. “Ci stiamo lavorando, ma c’è ancora molta strada da fare”, ha detto ieri sera a Sportitalia Monchi, direttore sportivo del Siviglia con un passato a Roma.

READ  Perez è preferito ad Albon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *