Gran Premio d’Australia: diversi orari e modifiche al circuito

Il Gran Premio d’Australia si terrà di nuovo in questa stagione per la prima volta dal 2019. Il circuito di Albert Park Street ha subito un’importante revisione dalla sua ultima visita per migliorare le opportunità di sorpasso.

Correre nel Down Under è una destinazione popolare per molti appassionati di Formula 1. Il circuito cittadino semplificato spesso dà un bel quadro di quanto velocemente le auto volano effettivamente in pista. Tuttavia, qui i sorpassi sono sempre stati difficili, il che ha portato a un uso frequente del treno, soprattutto negli ultimi anni. Per questo l’organizzazione ha appena completamente rinnovato il circuito. La pista è stata oggetto di diversi importanti sviluppi per aumentare il livello di spettacolo.

Delusione nel 2020

Inoltre, la Formula 1 ha comunque qualcosa da recuperare qui. Nel 2020 una grande delusione si è verificata fuori dai cancelli del circuito. Con la corona ancora relativamente sconosciuta e in aumento, si è discusso per ore se il fine settimana di gara si sarebbe svolto. Dopo un’infezione all’interno del team di McLaren sembrava una storia chiara, ma una decisione doveva ancora arrivare. A pochi istanti dall’inizio della prima sessione di prove libere, con migliaia di tifosi in attesa ai cancelli, si è deciso di annullare il weekend. Una decisione comprensibile, ma la strada non era delle migliori.

Orde di fan aspettano fuori dai cancelli del circuito, 2020.

Regolazioni del circuito di Albert Park

Comunque, passiamo alle impostazioni del circuito. La prima curva è stata allargata di due metri e mezzo per evitare il caos in partenza. Il layout originale è stato descritto come un “collo di bottiglia”. A causa della prima brusca svolta a destra, le collisioni e le bandiere gialle spesso colpiscono subito dopo lo spegnimento delle luci. Il quarto turno ha ricevuto un trattamento simile. Qui l’asfalto è stato allargato di quattro metri. “Di conseguenza, la parte superiore è più lontana, lasciando il cancello aperto più a lungo per avviare eventualmente un’azione di superamento”, ha affermato Daniele Ricardo riguardo a questo.

READ  La Stampa - Donnarumma si rivolge a Raiola: "Resto a Milano, come la pensi?"

La curva sei è stata allargata di ben sette metri. Si prevede che i piloti saranno in grado di superare questa curva a più di settanta chilometri all’ora più velocemente di prima. Il cambiamento più grande è l’aggiunta di un nuovo rettilineo, rimuovendo la chicane tra le curve nove e dieci. Questo offre immediatamente la possibilità di aggiungere una zona DRS aggiuntiva, che la Formula 1 ama utilizzare. Anche la curva undici è stata ampliata. Ciò dovrebbe fornire ulteriori opportunità per avviare un’azione di recupero qui.

Orari Gran Premio d’Australia – Ora olandese

A causa della notevole differenza di fuso orario con i Paesi Bassi e l’Australia, il calendario differisce notevolmente da quello che sappiamo dalle gare europee. Se vuoi guardare tutte le sessioni dal vivo, dovrai tenere la sveglia a portata di mano. Il weekend inizierà venerdì 8 aprile con le prime prove libere. Questo avverrà alle 05:00. La seconda sessione di prove libere seguirà alle 08:00. Sabato 9 aprile inizia alle 05:00 con le terze ed ultime prove libere. Le qualifiche si svolgeranno alle 08:00. Domenica 10 aprile alle 07:00 è il momento del Gran Premio d’Australia.

Tieniti informato per tutta la stagione di F1

Ricevi le notizie più importanti della F1 raggruppate in modo chiaro in una newsletter settimanale. Include offerte speciali e interviste esclusive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *