Grande Fratello, è morta la madre di un ex concorrente: “Scusate i capricci”

Lutto grave in queste ore per Rebecca De Pasquale. L’ex gieffina del Grande Fratello 14 ha diffuso la triste notizia su Facebook

Grande Fratello (Instagram)

Grave lutto per ex concorrente del Grande Fratello 14, Rebecca De Pasquale. L’ex gieffina ha annunciato nelle scorse ore sui social di aver perso l’amata mamma. La donna fu improvvisamente colpita da un’ulcera e la sua morte fu come un tuono.

De Pasquale aveva un ottimo rapporto con sua madre ‘Bettina’. Spesso era con i suoi genitori dove, con la donna, preparava tante prelibatezze. La sua scomparsa ha devastato l’ex gieffina che ha subito cercato comodità sul web. Oltre 20.000 utenti di Facebook hanno espresso le loro condoglianze a Rebecca.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Uomini e Donne, l’ex corteggiatore ufficializza la sua storia d’amore: “È una cosa seria”

Lutto grave per Rebecca De Pasquale: la notizia è stata diffusa su Facebook dall’ex concorrente del Grande Fratello 14

Grande Fratello, morta la madre di un ex concorrente
Rebecca De Pasquale (Instagram)

Tanto dolore per Rebecca De Pasquale che nelle ultime ore ha perso la sua amata madre. La notizia è stata diffusa dalla stessa Rebecca sulla sua pagina Facebook. “Ti ho amato dal primo giorno che mi hai messo al mondo, e ora piango, ma allo stesso tempo mi farò forte e ricorderò sempre le tue parole: abbi cura di te, non farmi preoccupare, suocera Bettina guardami da lassù, dammi ora la forza di essere forte e di dare forza”.

CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE >>> Mahmood, grande paura: terribile incendio a Milano

La donna è stata distrutta da una grave ulcera allo stomaco. “Perdona i miei capricci – scrive ancora Rebecca – Ti sognerò, vero?Le parole di Rebecca hanno commosso i fan che, in queste ore, le dimostrano tutto l’affetto che merita. De Pasquale, infatti, molto attivo sui social, è seguitissimo da milioni di persone.

READ  Morte il principe Amedeo, duca di Savoia e Aosta: aveva 77 anni - Corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *