Grave interruzione di corrente in Ucraina dopo l’attacco missilistico russo

Grave interruzione di corrente in Ucraina dopo l’attacco missilistico russo

Ci sono diverse grandi città nell’area colpita e milioni di persone vivono lì.

“Vendetta cinica”

“Questa è una spregevole e cinica vendetta dell’aggressore russo per i successi del nostro esercito”, ha scritto il sindaco di Kharkov. Negli ultimi giorni l’esercito ucraino ha ottenuto grandi successi sul campo di battaglia e ha spinto molto indietro i russi.

Il presidente Zelensky incolpa anche i russi per le interruzioni di corrente nell’Ucraina orientale. “I terroristi rimangono terroristi. Il loro obiettivo è privare le persone di luce e riscaldamento”.

Sotto la pressione della recente controffensiva ucraina, il ministero della Difesa russo ha annunciato sabato, più di sei mesi dopo l’inizio della guerra, che avrebbe ritirato le proprie truppe dalla regione di Kharkov. Il motivo ufficiale del ritiro era un “raggruppamento strategico” delle unità.

Panico

I soldati ucraini hanno pubblicato numerose immagini sui social media che evocano un’immagine diversa: le truppe russe fuggono in preda al panico e lasciano dietro di sé tutto il loro equipaggiamento.

Mosca deve ancora rispondere alle accuse ucraine di aver deliberatamente disabilitato le infrastrutture civili.

READ  La Turchia accetta ancora l'adesione alla NATO Svezia: 'Un passo storico' | All'estero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *